D’argento, d’oro o di diamante le nozze per i 25, 50 e 60 anni di matrimonio meritano di essere ricordate e celebrate in una occasione particolare che è la festa di Sant’Eustachio, co patrono di Matera. E per la ricorrenza del 20 settembre l’Associazione Maria Santissima della Bruna invita le coppie, che quest’anno festeggiano la ricorrenza, nel segno dell’amore e di una vita condivisa a farlo insieme. Una testimonianza che è d’esempio per tanti e per tanti giovani che si apprestano a mettere sù famiglia con amore, speranza, fiducia, impegno. E l’invito viene rivolto agli interessati che hanno raggiunto o stanno per raggiungere questo traguardo o quanti, tra amici, figli, parenti, sono a conoscenza di questo traguardo tagliato insieme. Potete farlo segnalando entro il 5 settembre all’Associazione, con le modalità e i recapiti indicati nella nota che segue. Passa parola…

L’INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE MARIA SANTISSIMA DELLA BRUNA
Il 20 settembre è il giorno in cui la città di Matera festeggia il suo patrono sant’Eustachio insieme ai suoi Famigliari, tutti martiri per la fede; una famiglia santa che da circa 1.300 anni protegge quelle materane. In segno di augurio e per invocare la protezione di sant’Eustachio, l’Associazione Maria SS. della Bruna invita tutte le coppie materane per le quali nel corrente anno ricorre il 25°, 50° e 60° anniversario di matrimonio a fornire le generalità per poter celebrare insieme questa importante ricorrenza, a cui poi seguirà la consegna di una pergamena ricordo.

Coloro che intendono ricevere l’attestato possono fornire i loro dati, entro e non oltre il 5 Settembre 2020, utilizzando l’indirizzo di posta elettronica associazionedellabruna@hotmail.it, oppure inviando un SMS o un messaggio Whatsapp ai numeri telefonici 3472719971 – 3292935885, o ancora riportandoli su un foglio da inserire in busta chiusa nella cassetta postale della sede dell’Associazione in Piazza San Francesco d’Assisi n. 3.