C’è un ulteriore aggiornamento (che dovrà ricevere l’ufficialità nel report di domani lunedì 7 settembre) di ulteriori cinque positività al covid19 rilevati ieri, sabato 6 settembre, con altri quattro casi a Lauria (due coppie reduci dalla Sardegna) e uno ancora a Matera (un cittadino del Gambia in struttura di accoglienza) che si aggiungono ai quattro riportati nell’articolo qui sotto di ieri sera e che fanno salire a nove il totale.

A seguire il posto del Sindaco Angelo Lamboglia con cui tra le altre cose lamenta di essere stato informato dopo i media.

 

*******************************************************

Ai nuovi sette positivi oggetto del report odierno della task force della Basilicata sui tamponi processati ieri (https://giornalemio.it/cronaca/7-positivi-al-covid-19-e-tutti-nel-materano-cresce-attesa-per-scuola-e-immigrati/) , durante la giornata -purtroppo- se ne sono aggiunti altri quattro che dovrebbero essere conteggiati nell’analogo comunicato di lunedì prossimo (tenuto conto che di domenica esso non viene prodotto e diffuso).

Trattasi di due casi riscontrati a Ferrandina (si tratterebbe del marito e della figlia dell’infermiera di Ferrandina che lavora in Puglia già risultata positiva) così come da post su facebook del Sindaco Martoccia:

L’altro caso di positività riguarderebbe la figlia della donna ucraina di Matera ricoverata nel reparto Infettivi dell’Ospedale Madonna delle Grazie.

Infine, positivo è stato anche riscontrato un operaio della Fca di Ginestra che allarga il numero dei casi che riguardano l’azienda automobilistica ingenerando non poche preoccupazioni. A seguire l’annuncio dell’amministrazione cittadina: