E’ un colore l’arancione, tra il giallo del sole e il rosso che puo’ virare dall’amore alla sofferenza, destinato a illuminare un progetto che da luglio scorso ha affiancato anche a Matera l’Arma dei Carabinieri e il locale Soroptimist club. E i risultati, con pazienza e tenacia si vedono con quel luogo ‘’La stanza tutta per sé ’’ allestita dal luglio scorso presso la caserma ” Rocco Lazzazzera” del Comando provinciale per assistere la donna nel delicato momento della denuncia delle violenze subite. E oggi quella stanza oltre a essere un luogo di ascolto e, di informazione potrà essere aperto anche alle istituzioni, alle associazioni che vogliano contribuire con l’Arma per aiutare le vittime di violenza di genere a uscire dal clima e dalle condizione di sopraffazione in cui sono costrette. E’ l’invito rivolto dal comandante provinciale, tenente colonnello Roberto Lerario, dal maggiore Michelange Stefano capo ufficio presso il Comando e la presidente del Soroptimist Club Patrizia Minardi. La disponibilità della stanza, attivata dal luglio scorso, in un ambiente accogliente per donne ed eventualmente minori, è una delle opportunità che rientra nelle attività di ascolto per le diverse situazioni di disagio intercettate dai comandi di stazioni e dalla sala operativa.La stanza offre ”calore”, serenità per avviare un percorso di riscatto e di recupero della propria vita. C’è tanto da fare, ma la fiducia in sè stessi si recupera facendo sistema. La ”stanza” è anche questo insieme alle opportunità che altri soggetti vorranno e potranno assicurare (lavoro, assistenza, domicilio) alle donne che vorranno guardare con maggiore fiducia al proprio futuro. La collaborazione tra Arma e Soroptimist continua e prevede ulteriori attività di sensibilizzazione fino al 10 dicembre, comprese nel progetto ‘’Orange World, che ha portato – ricordiamo- mercoledì 25 novembre, giornata nazionale, alla illuminazione con un fascio di luce arancione della Caserma dell’Arma e di piazza Elettra a Pisticci con la presenza di varie associazioni e istituzioni.