Inevitabile che si perda la pazienza, sopratutto quando ci si mette in fila e sotto la pioggia per ottenere il pass nominale che consentirà a un numero limitato di residenti in Basilicata di assistere il 19 gennaio, in piazza San Pietro Caveoso, alla cerimonia inaugurale e alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per l’anno di capitale europea della cultura. Tutta colpa – da quanto abbiamo preso- di una errata valutazione dei sotware della Prefettura, che per ovvi motivi ha proprie specificità, e che la Fondazione ”Matera-Basilicata 2019” avrebbe dovuto -riteniamo- testare anzitempo. Questione risolta in mattinata con alcuni accorgimenti tecnici, che hanno consentito l’ accesso graduale dei cittadini dalle 9 alle 19 . Potranno farlo fino al giorno 12, mettendosi in fila per ottenere il lasciapassare corredato di foto e le bandierine di Matera 2019 e dell’Unione europea. L’accesso alla piazza della cerimonia inaugurale , che inizierà con la diretta Rai dalle 19.00,è previsto dalle 15.30 alle 17.30.