‘Move-ment’: Rose di Atacama presenta progetto nazionale

Si parlerà di politiche migratorie, in una giornata promossa con l’obiettivo di avviare un percorso di miglioramento civico, giovedì 29 luglio alle ore 11 nella Sala Consiliare della Provincia di Potenza. L’occasione è la presentazione ufficiale del progetto MOVE-ment (migration –opportunitè – voyager – employment) promosso dall’Associazione di Promozione Sociale “Le rose di Atacama” a valere sul Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020.

Il progetto punta all’integrazione e alla migrazione legale di persone provenienti dal Senegal e dal Gambia attraverso il ricongiungimento familiare o percorsi di formazione linguistica e professionale.

Nel corso dell’evento ci saranno momenti di approfondimento sui processi migratori, in particolare della situazione dei due paesi interessati dal progetto, con autorevoli interventi delle istituzioni, del partner e di altre associazioni e attraverso la partecipazione della rete composta da Ambasciate, Istituti e Scuole dei paesi interessati oltre a quelli italiani.

Il progetto intende attivare un nuovo modello di azione sociale che, attraverso la costruzione di una rete stabile tra attori istituzionali, soggetti privati esperti nel campo della migrazione per implementare azioni integrate così da migliorare l’occupabilità sia nel contesto di lavoro italiano che nel caso di rientro in patria.

Di seguito la scaletta:

Apertura lavori e saluti istituzionali

Annunziato Vardè – Prefetto di Potenza

 

Interventi

Paola Andrisani – Antropologa, esperta di processi migratori e razzismo – Associazione Lunaria

“Traiettorie migratorie come percorsi di vita e opportunità di inclusione. Il caso delle migrazioni dal Senegal e dal Gambia”

Anita-Enrica Sassano – Presidente “Le rose di Atacama APS”, capofila di progetto

“Presentazione del progetto MOVE-ment”

 

Margherita Perretti – Presidente “Commissione Regionale Pari Opportunità della Basilicata”

“Donne migranti come talenti. Come favorire l’inclusione socio-economica delle donne migranti”

 

Luca Montano – Referente “S.I.T. System Italia Territory s.r.l”, partner di progetto

“Presentazione delle attività formative di progetto”

 

Simona Chiapparo – Membro del Consiglio nazionale “Forum Permanente per il Sostegno a Distanza (ForumSaD)”

“Le sfide della mobilità umana: il ruolo della solidarietà internazionale nella prospettiva dell’Agenda 2030”

 

Modera

Roberta Nardacchione

Giornalista e Responsabile della comunicazione di progetto

Diretta streaming su Facebook @Movement2963 e Instagram @movement2963

 

Related posts

Rispondi