“Lavori finiti nel Corpo B del plesso scolastico di Via Cappelluti che ospita la scuola Primaria.”

E’ quanto reso noto dal Comune di Matera in una nota in cui si legge ancora che:

“Gli interventi di manutenzione straordinaria e di completamento degli immobili sono costati 150mila euro circa e hanno riguardato il rinforzo dei solai di copertura, la coibentazione e l’impermeabilizzazione dei tetti e la pitturazione interna ed esterna. Con le economie di progetto, il Comune sta predisponendo l’acquisto e l’installazione delle telecamere di videosorveglianza.

La scuola era stata chiusa a novembre del 2018 in seguito alla caduta di alcuni calcinacci dal soffitto dell’edificio. I lavori di ristrutturazione erano stati avviati nel mese di aprile 2019 e si sono conclusi nei tempi previsti (120 giorni lavorativi), per l’avvio dell’anno scolastico 2019-2020.”

Siamo stati di parola” – sottolinea l’assessore all’Istruzione Marilena Antonicelli – “Gli alunni della Primaria ritroveranno una scuola più bella e soprattutto più sicura. Questo ci consentirà di trasferire l’asilo nido di Via Sant’Agnese nell’edificio di Via Gramsci restaurato e pensato per ospitare i bambini da 0 a 3 anni. Per quel che riguarda il Corpo A del plesso scolastico di Via Cappelluti, che ospita la Scuola Media, i lavori, avviati qualche settimana dopo quelli dell’edificio gemello, sono in via di ultimazione”.