Riportiamo a seguire l’interrogazione che il consigliere comunale Augusto TOTO ha presentato all’amministrazione cittadina in merito alle condizioni precarie delle scalinate di collegamento tra via Passarelli e via Gramsci con la richiesta di quali determinazioni urgenti si intendano adottare per il ripristino di una loro adeguata agibilità.

 

Al Signor Sindaco del Comune di Matera
AL presidente del Consiglio Comunale
Al Segretario Genearale

Matera,8 marzo 2018

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA/ORALE.
OGGETTO: condizioni precarie delle scalinate di collegamento tra via Passarelli e via Gramsci: quali
determinazioni urgenti per il loro ripristino.

PREMESSO CHE
• Nelle scorse settimane su invito dei residenti di via Passarelli e di Via Gramsci lo scrivente ha effettuato un sopralluogo nel quartiere dal quale è emersa la necessità di interventi immediati per garantire un minimo di condizioni di vivibilità oltre alla necessità di realizzare delle opere per la salvaguardia della pubblica incolumità .
• Da anni i cittadini, denunciano le condizioni sempre più precarie e dissestate delle due scalinate di collegamento, traballanti ed insicure tra via Passarelli e via Gramsci.
• Negli ultimi tempi il dissenso serpeggia sempre di più tra gli abitanti del quartiere dove risiedono molti anziani ma anche famiglie con bambini che oltre a dover fare i conti con le numerose deiezioni canine presenti sui marciapiedi del quartiere, si cimentano quotidianamente in veri e propri slalom, ma soprattutto devono pure guardarsi dalla pericolosità di alcuni manufatti pubblici quali appunto le due scalinate;
• La scalinata di collegamento tra via Passarelli e via Gramsci che conduce alla chiesa di Cristo Re da sopralluogo effettuato si riscontra la presenza di evidenti crepe e scalini dissestati ;
• La scalinata di collegamento che conduce in via Pecci, oggi utilizzata da numerosi studenti che si recano presso l’Istituto Alberghiero, il liceo Classico e l’Università di Basilicata, invece, oltre alla presenza di scalini dissestati,presenta l’inclinazione di un muro di contenimento che costeggiava il percorso pedonale tant’è che a seguito dell’intervento da parte dei vigili del fuoco intervenuti per metterla in sicurezza è stata in parte puntellata e transennata e da cinque anni abbandonata al proprio destino.

Considerato che
• Le due scalinate in questione necessitano di interventi di manutenzione straordinaria e nonostante i continui solleciti da parte dei cittadini negli ultimi anni la questione è rimasta nel dimenticatoio più assoluto da parte di codesta Amministrazione

IL SOTTOSCRITTO
INTERROGA
IL Signor Sindaco,

• Per conoscere quale iniziative urgenti intende adottare questa Amministrazione al fine di rimuovere le situazioni di pericolo presenti sulle due scalinate di collegamento tra Via Passarelli e Via Gramsci.
• Per sapere se nel nuovo programma annuale dei lavori pubblici sono o meno previsti lavori di ripristino delle due scalinate ;
• Per sapere rispetto al problema delle deiezioni canine presenti non solo nelle vie sopra citate ma in tutta la città quali provvedimenti urgenti intende adottare.”

Il Consigliere Comunale
Augusto TOTO