In occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne ilCollettivodonnematera  in collaborazione con le Associazioni “Leggére contro vento”, “A.Ma.Sa.M.”, “Casa Netural”, “Risvolta”, “Teatro Pat”, “Iac” propone dal 20 al 25 novembre 2018 una serie di momenti di riflessione, d’incontro e di condivisione in vari luoghi di Matera

Il Collettivodonnematera è nato il 25 novembre 2013 proprio in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Da allora ogni anno in coincidenza con il 25 novembre organizza una serie di iniziative per ricordare e denunciare la drammatica realtà del femminicidio e per promuovere pratiche positive.

Quest’anno il filo conduttore è l’installazione di sagome di donna a grandezza naturale in alcuni quartieri periferici ed in alcuni luoghi simbolo della Città.

Donne “ bianche e mute” con le scarpe rosse simbolo della violenza, si affacceranno dai balconi di case private o si incontreranno davanti a negozi o lungo i corridoi della Biblioteca e dell’Università per ricordare che è proprio tra le mura domestiche e nei luoghi abituali di studio e di lavoro che si consuma la maggior parte delle violenze fisiche e psicologiche.

Le sagome confluiranno poi in Piazza Pascoli la mattina del 25 novembre per  un momento di riflessione animato da volontari ed artisti.