“La Cgil – Cisl – Uil della Provincia di Matera hanno richiesto al Prefetto di Matera la convocazione urgente del TAVOLO per affrontare la situazione relativa alla condizione dei migranti del Metapontino ed in particolare della Felandina di Bernalda – Metaponto.”

E’ quanto reso noto in un comunicato stampa a firma di Eustachio Nicoletti (Cgil), Giuseppe Amatulli (Cisl) e Franco Coppola (Uil) che,  spiegano, debba servire nello specifico ad “approfondire:

l’applicazione dell’Ordinanza di sgombero della Felandina emanata dal Sindaco di Bernalda;

• lo stato dell’arte dei progetti regionali finanziati dal Ministero dell’Intero e dal MISE per rispondere alle esigenze dei lavoratori immigrati presenti nell’area del Metapontino che occupano abusivamente i fabbricati siti sul territorio di –Bernalda e precisamente a Metaponto, punto nodale per l’offerta lavoro – manodopera straniera;

• la situazione medico/legale della migrante che drammaticamente ha perso la vita nell’incendio occorso il giorno 7 agosto 2019.”