Matera accoglie il Natale accendendo il centro storico e i Sassi con addobbi e luci che quest’anno avranno regia unica e coerenza cromatica. Un filo luminoso collegherà il progetto Lumen della Fondazione Matera-Basilicata 2019 e quello immaginato dall’Amministrazione comunale per segnare il percorso natalizio. La supervisione del progetto sarà di Giovanna Bellini, la designer di “Lumen/Social Lights”.

Luci accese quindi su Piazza Vittorio Veneto con il Palazzo dell’Annunziata, il convento di Santa Lucia, la Fontana ferdinandea; e ancora su: via San Biagio, via Ascanio Persio, via La Vista, via del Corso, via delle Beccherie, piazza Sedile con il palazzo del Conservatorio, Arco di via Duomo, via San Francesco, via Ridola e palazzo Lanfranchi. Addobbati anche i Sassi: la Chiesa dell’Idris e piazza San Pietro, nel Caveoso, via Fiorentini, nel Sasso Barisano e tutto il tragitto compreso tra via Buozzi e via Madonna delle Virtù.

Un albero di Natale alto circa 15 metri, all’interno dello spartitraffico di via XX settembre, accoglierà i materani e i visitatori e li guiderà lungo il percorso che conduce a via Lucana e via Roma.

“Abbiamo voluto – spiega l’assessore al Turismo, Mariangela Liantonio – in un anno così importante per la città, creare un’atmosfera unica e coordinata per le zone maggiormente frequentate della città da parte dei turisti e dei visitatori oltre che dai materani. Per questo abbiamo lavorato insieme alla designer del progetto Lumen della Fondazione 2019 per garantire una perfetta sintonia di luci e colori.

L’albero di Natale quest’anno sarà posizionato all’imbocco di via XX settembre per la presenza del Capodanno Rai in Piazza Vittorio Veneto, ma tutto il centro storico e i Sassi trasmetteranno, a chi li percorrerà, sensazioni straordinarie e magiche. Per gli allestimenti sono stati utilizzati prevalentemente il colore verde e il bianco caldo. Confidiamo nella collaborazione degli operatori turistici e commerciali a utilizzare, se possibile, le stesse tonalità cromatiche per i loro addobbi, entrando così in sintonia con il progetto e contribuendo a rendere ancora più suggestiva l’atmosfera natalizia”.