lunedì, 6 Febbraio , 2023
HomeCronacaL’offerta formativa dell’Itcg Loperfido-Olivetti di Matera si arricchisce

L’offerta formativa dell’Itcg Loperfido-Olivetti di Matera si arricchisce

L’offerta formativa dell’Itcg Loperfido-Olivetti di Matera si arricchisce sempre di più, come si sta facendo presente nella fase dell’open day che, come ogni anno, consente il confronto diretto con studenti e genitori.

Tra le attività segnalate negli incontri organizzati con i ragazzi dell’ultimo anno di scuola media, i progetti “Erasmus Mobilità”. Nei giorni scorsi, è partito il primo gruppo di ragazze e ragazzi verso la Francia con destinazione Châlons-en- Champagne per il nuovo Erasmus d’istituto. Dieci studenti delle classi 3ARim,3ASIA, 3BSIA e 4ARIM stanno già vivendo una nuova esperienza formativa e di vita familiare con i loro corrispondenti francesi.

Nell’ambito dell’internazionalizzazione, gli studenti prendono parte al progetto Etwinning “Sharing good vibrations-Partageons de bonnes vibrations” in inglese e francese con le classi 4A RIM-5A RIM-5A Turismo e gli alunni del Lycée Albert Schweitzer Le Raincy Académie de Créteil, Francia. Nelle settimane scorse, il primo incontro virtuale con i partner francesi. Siamo ora alla seconda fase con la presentazione di loghi creati dagli alunni italiani e francesi per creare una rete che coinvolga giovani di nazionalità diverse: è la strada migliore per scoprire i luoghi del benessere comuni, all’estero e nel paese d’origine.

Quest’anno, inoltre, sono stati attivati i corsi di ampliamento dell’offerta formativa grazie al progetto Citizenship Education 2 per lo sviluppo delle competenze digitali. Si è avviato il modulo “Smart for Future 2” per garantire una didattica innovativa e, grazie all’impiego delle tecnologie digitali e ancora di più, della realtà virtuale, i giovani dell’Itcg Loperfido-Olivetti svilupperanno competenze trasversali. Grazie alle azioni del Pnsd, l’istituto si è dotato di visori per la realtà virtuale per sviluppare un percorso per acquisire competenze nell’individuazione, realizzazione autonoma e utilizzo di contenuti digitali. Saranno create esperienze immersive, esplorazioni e visite guidate con l’ausilio di immagini ad alta risoluzione.

L’Itcg, intanto, può contare di nuove strutture all’aperto, realizzate dalla Provincia di Matera, negli spazi della scuola riqualificata con i fondi del bilancio dell’ente, con due campetti per il basket-volley e per il calcio a 5, dotati di impianti di illuminazione.

La nostra nostra scuola è stata inserita nella Rete nazionale delle scuole di pace, con una rappresentanza di 25 alunni e 3 docenti che ha partecipato all’evento del programma nazionale di Educazione civica “Per-la-pace. Con-la-cura” che si è svolto nell’Aula Paolo VI, nella Città del Vaticano.

Per ciò che riguarda le lingue straniere, per il secondo anno consecutivo è ripartito il progetto linguistico con madrelingua d’inglese nelle classi prime, seconde e quarte. Comunicare in lingua diventa semplice e naturale, una full immersion culturale che agevola la comprensione e l’interazione in lingua straniera attraverso attività ludiche di gruppo per conoscersi e aprirsi all’altro, condividendo emozioni ed esperienze interculturali dentro la propria classe. L’Educazione civica, così, con l’aiuto del docente di madrelingua, prende forma in inglese. Sempre nel solco della cittadinanza attiva, nelle settimane scorse è stato allestito nell’atrio dell’Istituto un banchetto di commercio equo-solidale, un’iniziativa, già svolta nei precedenti anni scolastici, che mira alla divulgazione di una forma più sostenibile di commercio e di buone pratiche di consumo critico, in collaborazione con “La Bottega Giù al Nord” soc. coop.di Matera.

Dal 2022/23, il Loperfido-Olivetti aderisce al progetto dei Licei matematici, in collaborazione con l’Università della Basilicata. L’iniziativa coinvolge 140 scuole superiori e ha l’obiettivo di favorire i collegamenti tra la cultura scientifica e la cultura umanistica per una formazione completa e equilibrata.

 

Anna Giammetta
Anna Giammetta
Giornalista freelance . Tra le collaborazioni, Il Quotidiano della Basilicata, Avvenire, Il Fenotipo (periodico dell'Avis Basilicata), Fermenti (periodico Diocesi di Tricarico), Infooggi.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti