Lo abbiamo detto, scritto e sentito ripetere in tanti contesti: senza memoria il BelPaese (L’Italia) non ha futuro e se ci sono rigurgiti autoritari, di intolleranza, prevaricazioni di diritti e di libertà, favoriti dall’assenza su questi temi di governi che hanno sottovalutato questi aspetti, non meravigliamoci sul ”perchè o per come?”. Si raccoglie quello che si semina…e le giovani generazioni sono facili vittime di slogan, miti e personaggi per nulla conosciuti che appaiono,sopratutto sui social, come la soluzione a tutto. Anche a costo della libertà. ”Il mio diario” che la Polizia di Stato donerà l’8 maggio agli allievi di alcune di Matera colma una lacuna. E così Costituzione, presentata dal topo investigatore Girolamo Stilton, e la legalità affidata al racconto di Vis e Musa sono un bell’esempio tra i tanti contenuti nel diario di come si possano trasmettere valori interessanti, con un pizzico di intuizione. Complimenti davvero alla Polizia di Stato , al questore Luigi Liguori e ai suoi collaboratori, che quel giorno scriveranno una bella pagina di educazione alla legalità tornando a scuola… tra i cittadini di domani.

LA NOTA DELLA QUESTURA

La Polizia di Stato presenta “Il mio diario”, l’agenda della legalità per i piccoli

Mercoledì 8 maggio alle 10.30, presso l’Aula Magna della Scuola Primaria “Guerricchio” dell’Istituto Comprensivo Fermi di Matera, in via Fermi n.10, si terrà la cerimonia di presentazione dell’agenda “Il mio diario” per il prossimo anno scolastico 2019/2020, realizzata dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con il PON Legalità.
“Il mio diario”, elaborato dal Dipartimento della P.S. del Ministero dell’Interno, è destinato agli alunni delle attuali classi 3^ della scuola primaria – ovvero delle 4^ del prossimo anno scolastico , quale strumento per avvicinare i ragazzi delle alla cultura della legalità.

Saranno presenti il Questore della provincia di Matera Luigi Liguori, altre Autorità locali, il Dirigente scolastico provinciale. Il diario sarà consegnato agli alunni frequentanti quell’Istituto ed ad altri provenienti da scuole della provincia.
Tra le pagine dell’agenda scolastica, i bambini incontreranno Vis e Musa, due personaggi a fumetti, ragazzi dotati dei “superpoteri della legalità”, che affrontano diversi temi: la salute, lo sport, l’ambiente, l’integrazione sociale, l’educazione stradale, l’utilizzo di internet e dei social, ma anche i fenomeni di devianza più vicini ai ragazzi di quell’età, come il bullismo e il cyberbullismo.
Una sezione speciale del diario è dedicata alla Costituzione italiana, presentata da un testimonial d’eccezione: Geronimo Stilton, il famoso topo investigatore, protagonista di una nota serie di libri per ragazzi.
Atteso che nel diario è anche illustrata l’attività svolta dalla Polizia di Stato a difesa della legalità, all’interno della recinzione della scuola di via Fermi saranno allestiti alcuni stand delle specialità: i poliziotti della stradale, della postale e della scientifica mostreranno ai ragazzi gli strumenti del loro lavoro. Sarà inoltre presente un team di cinofili antidroga per attività dimostrativa.
I diari, sul territorio nazionale, oltre che nella nostra provincia, saranno consegnati agli alunni di altre 19 province italiane. In particolare, in quelle di Matera, Avellino, Catanzaro, Foggia, Trapani e Vibo Valentia, verrà distribuita una versione del diario arricchita con l’illustrazione dei progetti del PON Legalità, al fine di far conoscere le iniziative attivate nelle cinque Regioni Obiettivo.
Nei giorni successivi, l’Ufficio Scolastico Regionale – sede di Matera provvederà a far pervenire una copia de “Il mio diario” a tutti gli alunni delle classi 3^ della scuola primaria di questa provincia non presenti alla cerimonia di consegna dell’8 maggio.
La stampa è invitata.

Matera, 6 maggio 2019