Lo Scautismo della Basilicata e quello di Matera offrono con onore e piacere il loro contributo  culturale e pedagogico agli eventi di Matera capitale della cultura 2019 con un Convegno di studio e riflessione che si terrà il 24 aprilealle ore 16,00 presso l’Ex Ospedale S.Rocco  – Piazza

In 170 Paesi e territori nel mondo, oltre 30 milioni di giovani, donne e uomini, vivono l’esperienza di una pedagogia per la loro crescita personale e sociale.

Sono le Guide e gli Scout, oltre 200.000 in Italia.

Da oltre 110 anni la pedagogia Scout e il suo metodo educativo extra scolastico ed extra familiare contribuisce alla crescita e formazione dei ragazzi che ad esso volontariamente aderiscono in ogni cultura, ceto sociale e religione.

Il Movimento scout è il movimento giovanile più numeroso e diffuso del pianeta ed è riconosciuto e rappresentato in tutte le Agenzie internazionali e delle Nazioni Unite tra cui l’UNESCO, l’O.M.S., l’O.I.T., la F.A.O., la Banca Mondiale, etc.

In contemporanea all’incontro di studio, nei saloni attigui la sala convegni, sarà aperta al pubblico la mostra di Filatelia scout internazionale: in mostra francobolli rari e da collezione emessi dalla fondazione delle scautismo, anno 1907, ad oggi in ogni paese del mondo.