“L’I.C. Fermi di Matera si è qualificato tra i 18 finalisti nazionali (link: https://scuola.repubblica.it/blog/news/comix-games-i-18-in-finalissima/) della nuova edizione del prestigioso concorso nazionale di Ludolinguistica “Comix Games 2021 in programma per ottobre prossimo al Salone Internazionale del Libro di Torino.”

E’ quanto reso noto con un comunicato a firma della dirigente scolastica Isabella Abbatino in cui si specifica che:

“Anche in questo anno così complicato, siamo riusciti tutti insieme, docenti, studenti, redazione e partner, a dare vita all’entusiasmante parata dei giochi ludo-linguistici organizzati da Repubblica@Scuola e Comix in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino, con la partecipazione di Mondadori, Museo Egizio, e, da quest’anno, di BPER Banca. Più di tremila contributi per i tre giochi Titoliamo, Parodia Musicale e Acrostico a cui hanno partecipato più di duecento scuole medie e superiori italiane.

L’iniziativa invitava i ragazzi a riscrivere e ricombinare creativamente titoli e testi di libri e canzoni scelti tra quelli proposti con l’obiettivo di far nascere qualcosa di nuovo, creativo e sorprendente. L’I.C. Fermi, che ha partecipato con tutte le classi ai giochi, risulta scuola selezionata per la finale grazie alla parodia della canzone Il gatto e la volpe di Bennato elaborata da un’alunna di terza secondaria, Sabrina C che potrà con quattro compagni sfidare le altre squadre al Lingotto ed affrontare insieme la grande sfida al Salone, dove i diciotto finalisti si affronteranno a colpi di giochi di parole. Ciascuno metterà in campo i propri talenti per aggiudicarsi la vetta finale della lunga corsa dei giochi ludo-linguistici iniziata a ottobre del 2020 (link: https://scuola.repubblica.it/blog/news/comix-games-2021-i-finalisti-pronti-a-giocare/)

I vincitori del contest hanno ricevuto in premio cinque libri Mondadori – donati in copia anche alla biblioteca della classe- e un kit scuola a marchio Comix, i biglietti omaggio per l’ingresso al Salone Internazionale del Libro di Torino e quelli per il Museo Egizio. Inoltre, gli studenti- per partecipare alla finalissima di Torino-riceveranno un contributo in denaro a parziale copertura delle spese di viaggio.

Il montepremi di 4.000 euro, messo a disposizione da BPER Banca, sarà ripartito fra tutte le squadre partecipanti tenendo conto della loro collocazione geografica e della distanza dalla città di Torino.

Per i ragazzi si tratterà ora di stupire nuovamente la giuria, tra cui spiccheranno giurati d’eccezione, cimentandosi con altre prove altrettanto impegnative, oltre a vivere l’esperienza, indelebile, del Salone Internazionale del Libro e di tutto ciò che vi ruota intorno.”