Ha 15 anni, vive a Giovinazzo (Ba) frequenta il liceo linguistico a Bari, studia inglese, francese e tedesco e sogna da grande di laurearsi in medicina e di conseguire la specializzazione in pediatria. E’ Angela Matera, la nuova reginetta di “Il Sogno di un Valzer”che si è tenuto, sabato 6 febbraio,  nella magnifica dimora del Palazzo Viceconte a Matera.

IMG_0782

Sono felice e meravigliata, perché non pensavo che la giuria  potesse scegliere me, ha dichiarato con un sorriso dolcissimo, subito dopo l’incoronazione.

Una miss fuori dal coro, considerando la sua età.  Non c’è su Facebook e su altri social e, dei concorsi di bellezza dice: non sono a favore dei concorsi con le ragazze in costume da bagno, perché li ritengo un po’ sessisti. Ho deciso di partecipare a questo,  perché dava l’opportunità non solo di utilizzare un abito di altri tempi, ma soprattutto di calarsi in una singolare atmosfera fiabesca.

“Il sogno di un valzer”,   ideato e realizzato dal noto volto televisivo, Maria Giovanna Labruna, è una riproposizione del “Gran ballo delle debuttanti” delle storiche corti europee.

IMG_0787IMG_0769IMG_0768

Si è svolto per la seconda volta consecutiva a Matera. Otto le coppie di debuttanti e cavalieri che sono state selezionate attraverso precedenti audizioni votate da una giuria, che ne ha valutato il portamento, l’eleganza, l’esibizione e la cultura generale,  composta da persone delle istituzioni, del mondo della cultura, dello spettacolo e dell’imprenditoria appulo-lucana.

Ospite della serata anche Miss India del 2013.

IMG_0771

Un’iniziativa che ha abbinato  storia, cultura e solidarietà. A tutti gli effetti l’iniziativa ha avuto una  scopo benefico. Durante la serata sono stati raccolti dei  fondi, con gesti di liberalità, a favore del progetto di frate Antonio Triggiante di Montescaglioso, in Mozambico, dove ha dato vita ad un progetto cooperativo e di aiuto.

Considerati gli scopi di solidarietà tutti i partner hanno collaborato in modo generoso, a titolo gratuito, a cominciare dalla splendida accoglienza offerta dai padroni di casa Giovanni Viceconte e Margherita Arena.

Per allestimenti, abiti, gioielli, trucco, acconciature hanno collaborato:

Arte & Natura Flowers di Matera; Dettagli sartoriali di Gioia del Colle; Dora Crea di Santeramo in Colle; Marcelo Di Gesù, orafo; Maria Milici, scultrice di gioielli; ISFOV (Istituto superiore formazione e orientramento) “A. Volta” di Altamura; S&P Ristorazioni di Matera per il brindisi finale.

La serata ha previsto, inoltre, intermezzi di musica lirica con Angela Lomurno, soprano di Altamura; Gianni Mazzone, tenore di Ruvo di Puglia; mentre le musiche sono state curate da MaterArte Quintet (direttori artistici Pietro Dattoli e Maurizio Schiuma).

IMG_0779