“Nei giorni scorsi si è svolta l’annuale ”Festa del Socio” della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Montalbano Jonico. Per la precisione si tratta della XXIX edizione.”

E’ quanto si legge in una nota diffusa dal sodalizio in cui si legge ancora:

“Infatti, tanti sono gli anni trascorsi da quando la Soms montalbanese ha inteso festeggiare il proprio sodalizio, costituitosi il 1 luglio del 1880. La prima edizione si è svolta nel lontano 1991.

Dopo la presentazione e i saluti del Presidente del sodalizio, Rocco Tauro e l’intervento del Sindaco della città, avv. Piero Marrese, si è dato corso al programma della serata.

Quest’anno ad essere premiata con la Targa Riconoscimento, che viene attribuita ogni anno ad una personalità del posto che si sia particolarmente distinta nel campo dell’operare umano e che abbia nel contempo portato alto e dato lustro al nome della cittadina jonica, è stata la flautista e ottavinista Marta Lorenza Grieco, musicista di spessore e livello internazionale.

Infatti, la giovanissima Marte Lorenza Grieco, diplomatasi al Conservatorio Duni di Matera con il massimo dei voti e laureatasi, sempre con il massimo dei voti, in quello di Potenza, appena ventiseienne ha già vinto molti premi e borse di studio in giro per tutta l’Italia. Si sta ora perfezionando nel suo strumento con un apposito Master a Bruxelles. Suona in orchestre internazionali e si è esibita come primo flautista in Paesi come la Svizzera, La Spagna, Israele, Serbia, Albania e Cina.

Ha anche superato il concorso statale di insegnante di musica nelle scuole medie. Ha iniziato a suonare il suo strumento sin da piccola nella Banda musicale del comune di Montalbano Jonico , “ Padre Mario Frizzera”, diretta magistralmente dal maestro Giovanni La Colla.

La motivazione del premio è stata brillantemente illustrata dalla presidente onoraria della Società operaia, professoressa Maria Paola Sgro, e del componente del Direttivo, insegnante Nandino Russo.

Dopo la premiazione la flautista si è esibita in alcuni pezzi musicali a solo, entusiasmando i numerosissimi partecipanti alla serata soms.

A seguire, vi è stata l’esibizione del Gruppo folk “Tradizioni Popolari”, che è entrato a far parte ufficialmente del Sodalizio, a coronamento di una volontà reciproca di recuperare le migliori tradizioni montalbanesi: dai canti in lingua locale agli usi, costumi e consuetudini.

Nel corso della serata è stata ricordata anche la figura del professore Pietro Capuano, recentemente scomparso dopo una breve malattia, nonché presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della stessa Società Operaia di Mutuo Soccorso da moltissimi anni.

Il Sindaco Piero Marrese portando il saluto dell’Amministrazione Comunale, ha elogiato molto l’attività che svolge nella comunità montalbanese il plurisecolare Sodalizio mutualistico.

L’inno di Mameli e un ricco buffet sono serviti a concludere degnamente una serata molto apprezzata dai soci e dai cittadini montalbanesi e non solo.”