martedì, 23 Aprile , 2024
HomeCronacaFesta alla Grancia...il 2 giugno tornano i '' Briganti''

Festa alla Grancia…il 2 giugno tornano i ” Briganti”

Festa doppia con schioppettate a salve, naturalmente, fuochi e sventolio d bandiere dell’antico regno delle due Sicilie, che sarebbe stato più avanti accorpato- tra plebiscitii e repressione- nel Regno d’Italia. Altra storia ”Storia bandita” che torna alla ” Grancia di Brindisi di Montagna ( Potenza) dal 2 giugno, in coincidenza con la festa della Repubblica.Gli organizzatori, come riporta il comunicato, del Consorzio Eccellenze turistiche italiane, hanno fatto le cose per bene, riproponendo un pezzo della storia di Basilicata che ha ancora tanto da insegnare a quanti vivono nella mediocrità e nell’ipocrisia e non ri rassegnano a un lento declino, fatto di spopolamento e di taglio di servizi e in presenza di un palese progetto diviso che è l’autonomia differenziata. E cosa ancora più importante è quel voler guardare con lungimiranza a un percorso di coinvolgimento che dal mare alla montagna raggiunge Matera, biglietto da visita internazionale sui mercati delle vacanze. Il 2 giugno alla Grancia. Doppia festa…

RITORNA IL CINESPETTACOLO “LA STORIA BANDITA”

A partire dal 2 giugno al Parco della Grancia di Brindisi Montagna
Il Cinespettacolo “La storia bandita”, uno degli eventi più conosciuti e apprezzati della Basilicata che, a partire dagli inizi degli anni duemila, ha fatto registrare oltre mezzo milione di spettatori paganti, è in procinto di riprendere le rappresentazioni nel suggestivo scenario del Parco della Grancia di Brindisi Montagna.
Il Consorzio ETI-Eccellenze Turistiche Italiane che ha in affidamento la gestione dell’attrattore ha reso noto il calendario di apertura del Parco, concordato con il Comune di Brindisi Montagna, che prevede l’inaugurazione della stagione 2023 in occasione del weekend del 2 e 3 giugno per proseguire ogni sabato dei mesi di giugno, luglio e settembre e ogni venerdì e sabato del mese di agosto, compreso il giorno di ferragosto.
“L’intento del Consorzio ETI – spiega il presidente Nicola Manfredelli – è di adoperarsi per dare vita, unitamente al Volo dell’Angelo, alla Città dell’utopia, al Ponte alla Luna, e ad altre iniziative di rilevanza delle aree interne, ad una Rete sinergica dell’offerta turistica lucana in grado di creare un filo conduttore unico tra Matera, il mare, la montagna”.
Con la riapertura della Grancia, si rafforza notevolmente, in Basilicata, quel segmento del turismo, particolarmente gradito dopo le restrizioni della pandemia, che si aggancia al connubio tra natura e spettacolo, di cui la Basilicata, per le sue caratteristiche, può candidarsi ad essere capofila in ambito nazionale.
Intanto, in previsione dell’apertura del Parco, sono in pieno svolgimento, sotto la guida del Direttore artistico Gianpiero Francese, le prove del Cinespettacolo “La storia bandita” che vedono impegnati circa 150 figuranti selezionati attraverso uno specifico casting curato dalla società Sud Promotion e coordinato dalla Pro Loco di Brindisi Montagna che assicurerà tutto il supporto organizzativo necessario.
La riapertura del Parco della Grancia ha suscitato un grande interesse tra il pubblico delle regioni meridionali, confermato dalle numerose prenotazioni già pervenute attraverso la vendita on line dei biglietti, che è possibile acquistare attraverso il sito internet www.parcograncia.it.

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti