domenica, 14 Aprile , 2024
HomeCronacaEnte Pro Loco Basilicata si prepara al riconoscimento legislativo

Ente Pro Loco Basilicata si prepara al riconoscimento legislativo

Nel corso di una conferenza che si è svolta ieri a Potenza presso la sala A del Consiglio regionale della Basilicata sono stati presentati i programmi delle attività e il riconoscimento legislativo di Ente Pro Loco Italiane nel Sistema Turistico della Regione Basilicata. Sono intervenuti il Presidente regionale Ente Pro Loco Basilicata Aps Rocco Franciosa, il Presidente nazionale Rete Associativa Terzo Settore Ente Pro Loco Italiane Aps Pasquale Ciurleo, il Capogruppo di Fratelli d’Italia Tommaso Coviello e il Presidente della IV Commissione Consiglio regionale della Basilicata Gino Giorgetti alla presenza di una nutrita rappresentanza di Presidenti provenienti da tutta le regione. Il Presidente regionale Ente Pro Loco Basilicata Rocco Franciosa nella sua introduzione ha sottolineato “ringraziamo i consiglieri regionali Giorgetti e Coviello firmatari dell’emendamento, votato all’unanimità da tutto il Consiglio, alla legge regionale sul Sistema Turistico che riconosce l’Ente Pro Loco Basilicata quale organismo di rappresentanza e coordinamento delle Pro Loco affiliate all’Ente Pro Loco Italiane. Si tratta di un importante attestato di attenzione della massima istituzione lucana al prezioso lavoro che i presidenti e volontari delle Pro Loco svolgono nei territori per promuovere e custodire i valori artistici e naturalistici del patrimonio culturale materiale e immateriale”. Il Capogruppo di FDI Coviello ha rimarcato ”  il riconoscimento legislativo di Epli nel sistema turistico regionale rappresenta una grande opportunità per fare rete e condividere esperienze nell’ottica di una crescita comune, funzionale al raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi. Ringrazio il presidente nazionale dell’Epli, Pasquale Ciurleo, per la visione di ampio raggio coniugando innovazione e progettualità e il presidente regionale Rocco Franciosa , mosso da grande passione, per l’incessante lavoro sul territorio ed un plauso all’impegno straordinario di tutte le Pro Loco lucane che hanno un ruolo centrale da un punto di vista non solo turistico ma anche organizzativo, sociale, culturale e di stimolo alle comunità e di supporto alle Amministrazioni, in particolar modo nelle piccole realtà”. Il Presidente della IV Commissione Giorgetti nel suo intervento ha sottolineato “il riconoscimento di Epli è una testimonianza di garanzia che la Regione Basilicata ha dato a tutte le Pro Loco che svolgono un lavoro importante di valorizzazione del patrimonio storico, enogastronomico e culturale sul territorio con amore per lo sviluppo sociale ed economico della Basilicata. Ringraziamo i volontari delle Pro Loco per l’attaccamento alle radici lucane e la passione con cui quotidianamente portano avanti l’attività di promozione, informazione, accoglienza e animazione turistica, sociale e culturale nei borghi lucani”. In conclusione il Presidente nazionale Epli Ciurleo nel ringraziare la Regione Basilicata per la sensibilità istituzionale e l’attenzione avuta nel riconoscere il nuovo modo di fare Pro Loco portato avanti in questi anni da Ente Pro Loco Italiane ha presentato i prossimi appuntamenti che vedranno le Pro Loco protagoniste in ambito nazionale e regionale con “la consegna dei marchi di qualità il 12 marzo al Senato della Repubblica dove saranno premiate tra le altre le Pro Loco lucane di Lavello per il Corteo Storico Corrado IV e Laurenzana per la rievocazione storica del Brigante Taccone e per la Sagra di Eccellenza le Pro Loco di Barile con il Festival dell’Aglianico del Vulture – Sagra Tumact Me Tulez e la Pro Loco di Calvello per la Sagra della Castagna, il 23 aprile la cerimonia di premiazione del concorso letterario nazionale Eplibriamoci dal tema “no alla violenza sulle donne” con il patrocinio della Commissiona Italiana Unesco al Senato della Repubblica e l’11 maggio l’assemblea nazionale presso la sala della Reggia di Caserta ospiti dell’Ente Pro Loco Campania”. Al Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi che ha inviato un messaggio di auguri di buon lavoro all’Ente Pro Loco Italiane e alle Pro Loco lucane è stata consegnata una targa di artigianato locale in vetro realizzata a mano.

Anna Giammetta
Anna Giammetta
Giornalista freelance . Tra le collaborazioni, Il Quotidiano della Basilicata, Avvenire, Il Fenotipo (periodico dell'Avis Basilicata), Fermenti (periodico Diocesi di Tricarico), Infooggi.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti