Set suggestivo quello del ponte “romano” di Gravina in Puglia (Bari) per l’ultimo film della serie dedicato a 007, l’agente segreto con licenza di uccidere, con panorama mozzafiato e una altezza giusta…per riempire di adrenalina i fans di James Bond. Primo ciak a stretto giro, a quanto pare, già nella prossima settimna ma non sappiamo nulla della scena. Inseguimento a piedi, in moto, scazzottate, lanci nel vuoto’ . L’immaginazione e la fantasia galoppano ma è tutto nella sceneggiatura (che non conosciamo) e nella regia di Cary Fukunaga. Riprese per un giorno a Gravina, che in passato ha ospitato tanti film di successo e si attende anche” Tolo Tolo” quello di Checco Zalone ha girato anche qui. Ve lo immaginate Checco nei pani di 007? Chissà… La produzione di ”Bond 25”, titolo provvisorio, va avanti e lavora anche alle riprese sulle riprese che saranno effettate sulla costa tirrenica, in territorio di Maratea. E Matera? Ancora una settima buona, mentre si va avanti con i set e le prese di posizioni di residenti e attività produttive dei rioni Sassi per una ordinanza partita con anticipo e di lunga durata che rischia di penalizzare la movimentazione di persone e cose. Servono senso di responsabilità e comprensione su tutti i fronti. La macchina organizzativa va avanti a velocità diverse. Ci penserà Daniel Craig,quando verrà nella sua stanza d’albergo realizzata a Calata Ridola o in auto, alla guida di una Aston Martin o di una Bmw o di una Triumph, a cambiare marcia.