Puntuale, come da tabella di marcia -questa mattina- il “servizio” Pedibus dell’Istituto Comprensivo Pascoli di Matera ha iniziato le sue “corse”…colorate e piene di entusiasmo da parte dei piccoli “utenti” .

Due i punti di “salita” sul Pedibus: Piazza S.Pio X per la “Linea 1” (partenza ore 8,10), Campo Scuola per la Linea 2 (partenza ore 8,05).

Ad essere coinvolti gli alunni delle classi III – IV e V del plesso di via Lazazzera….ed ovviamente i genitori (alcuni dei quali collaboreranno da volontari al progetto gestito dalla UISP.

La colonna di piccoli gilet gialli si è diretta, così, verso il plesso scolastico dove giungeva puntuale….e proprio nel mentre lì si consumava il solito affollato ingorgo di auto, dando così corpo e vita al valore dimostrativo di questo “progetto di straordinaria normalità” : educare a camminare di più e a limitare l’uso delle auto.

L’iniziativa è sostenuta dall’amministrazione comunale e l’assessora Marilena Antonicelli, ha così salutato con un post l’avvio del Pedibus : “Grazie a chi ci crede. Lazazzera è un punto delicato per la fermata delle macchine durante l’entrata e l’uscita dalla scuola. Cominciamo così e anche le altre scuole vi seguiranno. Un plauso anche alla scuola del borgo Lamartella e cappelluti, ma soprattutto alla UISP che si è fatta promotore di una buona prassi. L’amministrazione è con voi .”

L’iniziativa parte a regime dopo la sperimentazione dello scorso anno, quando era limitata al solo sabato, con lo scopo di rafforzare il messaggio di andare verso una città sempre più a misura di bambino, con una mobilità più sostenibile.

Obiettivo che ovviamente non è perseguibile solo con queste pur lodevoli iniziative, ma che necessita di progettazioni ben più ampie e di prospettiva come ad esempio la realizzazione di una rete di piste ciclabili e il rafforzamento del trasporto pubblico.

Oltre ovviamente ad un salto culturale generale che sarebbe opportuno accelerare, nell’interesse proprio dei nostri bimbi che -più dei padri/madri e nonni- saranno costretti a fare i conti con le pessime condizioni di vita del nostro pianeta.

Bene comunque ha fatto l’Amministrazione Comunale che ha deciso di supportare ulteriormente questa iniziativa, destinando, a partire dall’anno scolastico 2019/2020, una parte dei fondi per l’accessibilità cittadina, alla diffusione del Pedibus in tutti gli Istituti Comprensivi di Matera.

Le foto e il video che pubblichiamo sono riferiti alla partenza della Linea 1.