Pochi metri in centro e ritorniamo alla realtà con le sollecitazioni, riportate in altre servizi, e che risalgono all’amministrazione guidata da Raffaello De Ruggieri a completare gli interventi di riqualificazione in via Roma. E la cosa salta all’occhio dopo l”inaugurazione di via La Vista, che completa un pezzo di isola semi pedonale, nel centro di Matera . Il tratto superiore di via Roma che immette in piazza Matteotti e incrocia via Do Minzoni è delimitato da una serie di cordoli, utilizzati nella precedente amministrazione per un percorso pedonale. A metà, all’innesto con via Lucana c’è un marciapiede adeguato.

La parte inferiore che porta in piazza Vittorio Veneto- via XX Settembre è destinata a parcheggio a pagamento. Residenti e operatori commerciali ci ricordano, ma non ce n’era bisogno delle incongruenze di via Roma. Attendono che la strada abbia una precisa fisionomia. Le cose sono andate in altra maniera con il ”boulevard” di via don Minzoni che ha determinato diversa attenzione nella progettazione della precedente amministrazione comunale. Ma questa è un’altra storia sul perchè? e sul per come? si siano fatte scelte parziali e non d’insieme.