martedì, 27 Febbraio , 2024
HomeCronacaE che ci vuole....una firma in Ateneo per ricordare Armando

E che ci vuole….una firma in Ateneo per ricordare Armando

Lui, l’Armando, il professor Sichenze che ha lavorato,insegnato e dedicato una parte significativa della sua vita agli studenti di architettura della Basilicata, nelle sedi di Matera e Potenza, in Italia e all’estero, si merita eccome la dedica dell’aula ”Acquarium’ della sede materana dell’Ateneo. I suoi allievi ,in proposito, hanno avviato una petizione sulla piattaforma change.org https://chng.it/pJNtDr9d motivando l’iniziativa. L’auspicio è che la sensibilità del rettore Ignazio Marcello Mancini, e di quanti sono impegnati nella gestione del nostro ateneo, possano accogliere anzitempo la richiesta. Del resto basta una firma per un atto di ”gratitudine” ,aggiungiamo, verso un docente innamorato della nostra terra, come accade a tanti, che ha lavorato con passione per la facoltà di architettura e per le peculiarità dei nostri centri, legando storia, paesaggio e sostenibilità.

LA MOTIVAZIONE DELLA PETIZIONE https://chng.it/pJNtDr9d

L’Università degli Studi della Basilicata, in particolare la sede materana, deve tanto alla figura di Armando Sichenze, intellettuale libero e lucido, docente di composizione architettonica, presidente del Comitato Ordinatore della Facoltà di Architettura nonché studioso e scrittore alla ricerca delle “stelle di giorno”.
Ad oggi, a più di un anno dalla sua scomparsa, l’Università della Basilicata non gli ha ancora dedicato uno spazio.
Da ex studenti, da persone che hanno avuto la possibilità di condividere un importante percorso di studio e di vita con il professor Sichenze, chiediamo pertanto che l’aula detta “aquarium” -aula situata presso la sede di Matera dell’Università degli Studi della Basilicata- venga ufficialmente denominata Spazio Armando Sichenze come guida per tutti quei giovani architetti che in quell’aula vivranno molte ore della propria vita accademica e come memoria per tutta la comunità scientifica e per tutte le persone che con lui hanno compiuto tratti di vita .

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti