” Il successo della rassegna “…E quindi uscimmo a riveder le stelle”, organizzata dal Circolo La Scaletta nella terrazza di Palazzo Lanfranchi nei mesi di luglio e agosto, si è concretizzato in un gesto di solidarietà.”

E’ quanto si apprende da una nota che così prosegue:

“Una delegazione della storica associazione materana costituita dal presidente Paolo Emilio Stasi, dal socio fondatore Michele De Ruggieri e dalla socia Valentina Zattoni si è recata presso la parrocchia S. Rocco per incontrare don Angelo Tataranni e donargli un assegno destinato alla missione benefica portata avanti dal parroco.

L’atto di beneficenza è il risultato delle offerte del pubblico che ha partecipato agli incontri dedicati alla raffigurazione delle stelle nelle opere d’arte, a cura dello storico dell’arte Edoardo Delle Donne, realizzati con il patrocinio del Comune di Matera e in collaborazione con il Conservatorio “E. Duni” di Matera e la Direzione Regionale Musei della Basilicata .”

Siamo davvero felici per l’ottimo riscontro dell’ iniziativa “…E quindi uscimmo a riveder le stelle”- ha sottolineato Stasiun progetto che ha permesso di divulgare arte, bellezza e cultura al grande pubblico,  alimentando la solidarietà verso i più fragili e vulnerabili. Il modo giusto per ripartire e tornare a incontrarsi in sicurezza dopo i terribili mesi trascorsi in casa”.

La nota così conclude: “Don Angelo, dopo aver ringraziato per la donazione, ha sottolineato che gli atti di generosità da parte di cittadini e associazioni sono fondamentali per la sua parrocchia, durante il difficile periodo del lockdown hanno permesso il pagamento di utenze, affitti di case, medicine, generi alimentari e di prima necessità per centinaia di famiglie bisognose che si sono rivolte a lui.

Infine il parroco ha evidenziato l’ importante ruolo che il Circolo La Scaletta ha svolto in passato e che continua a svolgere per la Città.