Da oggi sono in vigore le nuove disposizioni sulla didattica contenute nel DPCM del 3 novembre.

Ecco le misure articolate a seconda dell’area di criticità: in tutte le aree continua in presenza la didattica per l’infanzia:

Info su:
http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Le disposizioni del Decreto si applicano, in sostituzione di quelle del Dpcm del 24 ottobre 2020, e sono efficaci fino al 3 dicembre 2020.

Misure valide nelle zone gialle e arancioni:

▪️La didattica digitale integrata al 100% è prevista solo per le scuole superiori di secondo grado. I dirigenti scolastici organizzeranno la didattica in presenza per le attività laboratoriali e per le studentesse e gli studenti con bisogni educativi speciali.

▪️Scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado saranno in presenza.

▪️La mascherina diventa obbligatoria dai 6 anni in su anche col metro di distanza, come indicato dal Ministero della Salute, fatta eccezione per soggetti che hanno patologie o disabilità che ne rendono l’uso incompatibile.

▪️Il concorso scuola è momentaneamente sospeso. Sarà ricalendarizzato. Intanto oltre il 70% dei candidati ha già svolto le prove, comprese quelle effettuate nella giornata odierna, che il Ministero inizierà subito a correggere.

▪️Le riunioni degli organi collegiali e il rinnovo degli organi collegiali potranno svolgersi solo a distanza.

▪️Restano sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche, fatte salve le attività inerenti i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO).

Ulteriori misure valide solo nelle zone rosse:

▪️Nelle aree particolarmente a rischio che dovranno essere individuate con apposita ordinanza del Ministro della Salute, la didattica digitale si applicherà anche al secondo e terzo anno della secondaria di primo grado.
Resta comunque salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per garantire l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con bisogni educativi speciali.