Attenta alle esigenze della città, puntuale a raccontare la parte più debole della società, la redazione di Logos nel formulare gli auguri di un Santo Natale a tutta la Città rivolge un forte appello all’Amministrazione comunale a ricompattarsi e a sostenere il desiderio di tutti i cittadini affinché Matera, che ha sfidato i millenni, sia oggi all’altezza della sfida culturale che l’attende: essere per l’Europa segno di civiltà, di un nuovo umanesimo, una Città coesa e unita nel promuovere il Bene Comune.

Nella nota si legge:

“Matera si appresta a vivere il Natale con un fermento inaudito di iniziative degne di una Città capitale europea della Cultura 2019, quasi ignara del vuoto amministrativo.

Il popolo sta dando una prova di grande maturità nel creare e partecipare a eventi che si sono moltiplicati a dismisura rispetto agli anni precedenti non solo per numero quanto soprattutto per qualità.

Questi eventi non coinvolgono solo il centro o i Sassi ma tutta la Città, compreso le periferie, segno di un desiderio crescente e diffuso da parte di tutti a partecipare alla nomina di Matera 2019.

Questo capillare interesse perché Matera sia sempre più bella e più umana, agli occhi del mondo e a quello di tutti i cittadini, sollecita tutti gli Amministratori a considerare che è tempo di essere uniti e convergere verso l’unico obiettivo: Matera oltre il 2019, non solo attrattrice di flussi turistici ma anche Città dell’innovazione e di uno sviluppo eco sostenibile.