Da Brindisi a Lecce occhio all’autovelox!

Ormai sono diventati come le forche caudine e chi non fa attenzione, ha il piede pesante sull’acceleratore e non se ne accorge o rallenta troppo tardi è destinato a ricevere a casa foto cartolina che ha superato il limite di velocità. Per i frequentatori della superstrada del Salento che collega Brindisi a Lecce la sorpresa, dalla mezzanotte di lunedì 23 maggio, di un autovelox fisso. Ad annunciarlo, nella scorsa settimana, il Comando Polizia municipale di Trepuzzi (Lecce) sulla pagina sociale del Comune. E così sulla statale 613 al chilometro 24,250 in direzione Lecce e al chilometro 23, 700 in direzione Brindisi l’obiettivo sensibile immortalerà i veicoli, che sfrecceranno a velocità superiore. L’autovelox è di quelli che funzionerà intinterrottamente. La sua presenza sarà annunciata da segnaletica preventiva di notte e di giorno. Obiettivo è quello di ridurre il rischio di incidenti, verificatisi in quella zona. Occhio al contachilometri e pazienza, a tutela della salute e del portafogli…

LA NOTA DELLA POLIZIA MUNICIPALE
Il Comando della Polizia Locale di Trepuzzi informa la cittadinanza che alle ore 00:00 di martedì 24 maggio entrerà in funzione un autovelox sulla S.S. 613 (superstrada Lecce – Brindisi) in direzione Lecce, al Km. 24+250.
Analogo dispositivo, in direzione opposta, entrerà in funzione al km. 23+700 In direzione Brindisi
Si tratta di due postazioni autovelox fisse , funzionanti 24 ore su 24, che possono rilevare gli eccessi di velocità anche senza la presenza di agenti, ogni impianto è “annunciato” da appositi segnali stradali corredati da segnalazione luminosa.
Il tratto di strada interessato è stato in passato teatro di gravi incidenti stradali, questo intervento mira a ridurre il tasso di incidentalità di quel tratto di strada aumentando la sicurezza degli automobilisti in transito anche in vista del considerevole aumento del traffico in previsione del periodo estivo.

Related posts

Rispondi