Il bollettino del giorno dopo conferma lo zero da contagi al virus a corona con tre positivi in totale. Due ricoverati a Potenza nel reparto malattie infettive e due persone sul territorio regionale in isolamento domiciliare. Ma insistiamo nel chiedere dove si eseguono i tamponi e su chi? Ieri ne sono stati processati 426…Costa molto indicare provenienza e utenza?Ospedali, residenze anziani ecc, figure professionali in trincea, turisti da diporto o da rientro ecc. Vorremmo capire, nonostante gli appelli a rispettare le regole. E il buon esempio deve partire dall’alto…

Emergenza Covid-19, aggiornamento 9 luglio (dati 8 luglio)
La task force regionale comunica che ieri, 8 luglio, sono stati effettuati 426 test per l’infezione da Covid-19, risultati tutti negativi.

Con questo aggiornamento i casi di contagio in Basilicata restano 3.

Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Carlo di Potenza sono ricoverate 2 persone: una residente in Basilicata e conteggiata nel totale dei lucani attualmente attivi, l’altra di nazionalità estera e proveniente da Stato estero. 

I lucani in isolamento domiciliare sono 2.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 27 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 371 guariti; 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero in isolamento in Basilicata di cui una ricoverata all’Ospedale San Carlo di Potenza.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 41.756 tamponi, di cui 41.333 risultati negativi.

Il prossimo aggiornamento domani, 10 luglio, alle 12,00.