In sella a una Vespa Piaggio o alla guida di fiat 500 o renault twingo per scoprire Matera, le sue bellezze paesaggistiche o culturali o il luogo giusto con la trazione silenziosa erogata dalle batterie elettriche. Basta una ricarica per un tour guidato alla scoperta dei rioni Sassi e della Murgia materana per raggiungere la grotta del brigante Chitaridd, il santuario rupestre di Santa Maria della Palomba, la Casa Grotta descritta da Carlo Levi nel ”Cristo si è fermato ad Eboli”, senza dimenticare l’offerta della Matera by night. Luca Prisco ha innestato la settima marcia quella delle energia silenziosa, ecocompatibile, che guida le ”azioni” di Karma Viaggi insieme ad operatori di marchi affermati e affidabili della mobilità sostenibile. Per il come e il dove www.viaggikarma.it a due passi dal parcheggio di via Saragat.

LA NOTA DI PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO

l nuovo ed esclusivo “concept” del Turismo Ecosostenibile passa da Matera ed è firmato “Karma Viaggi”.
Scoprire i “Sassi e la Murgia Materana” a bordo di cinque Fiat 500 cabrio, di una Renault Twingo oppure in sella a 10 Vespe tutte rigorosamente 100% elettriche, è la novità che attende i turisti in arrivo nella città dei Sassi per la stagione 2021.

Dei veri GREEN TOUR di cui Karma Viaggi si fa promotore del progetto di mobilità elettrica per far scoprire e visitare le bellezze locali nel pieno rispetto del territorio ed in piena sinergia con le esigenze del turista contemporaneo.

I tour della durata di circa 2 ore e 30 minuti saranno coadiuvati dalla presenza di una guida turistica autorizzata che accompagnerà gli ospiti in questa nuova avventura raggiungendo grotte e chiese nel Parco Murgia fino a percorrere la suggestiva strada panoramica dei Sassi alla ricerca dello scatto fotografico più bello e dello scorcio mozzafiato.

Tutto questo è stato possibile grazie al grande lavoro di squadra di imprese tutte lucane e materane. In primis la Banca, la BCC – Credito Cooperativo di Laurenzana Basilicata che ha creduto e sostenuto l’iniziativa imprenditoriale.

Non da meno gli altri imprenditori materani: la Piaggio- Ciclocar Srl, la Fiat Maffei, la Renault – Futura 3000 ed infine la Bmg Srl di Basile Francesco che con grande slancio e professionalità hanno permesso che un progetto così grande (l’investimento ammonta a circa € 200.000), potesse prendere piede nonostante un momento di grande difficoltà per il settore del turismo segnato da una pandemia che sta attanagliando il mondo.