Per  il Sindaco di Ferrandina, Gennaro Martoccia e l’Assessore alle Attività Produttive, Angelo Zizzamia, il decreto istitutivo della Zes impone una accelerazione sul raddoppio SS 7 Matera-Ferrandina. Una esigenza che rappresentano al neo Governatore Regionale Vito Bardi con la missiva che segue:

“Egregio Presidente,
Le inviamo questa lettera, perché, come Amministrazione Comunale di Ferrandina e quindi del paese che è interessato alla necessità di ammodernamento della SS 7 Matera-Ferrandina, intendiamo avanzare una proposta.

E’ noto a tutti quali sono le criticità che interessano infrastrutturalmente questo territorio e quanto il traffico crescente evidenzi questo problema in termini di raggiungibilità e di sicurezza.

Per chi lavora o per chi semplicemente viene a visitare la Lucania questa arteria necessita di interventi urgenti.

E’ inadeguata e insicura.

Il decreto istitutivo della ZES impone una accelerazione in questa direzione.

Urge collegare l’area “basentana” con Matera e con Bari, diminuire i tempi di percorrenza da e per il capoluogo di Regione, dotarsi finalmente di una infrastruttura che serva anche da leva sul piano turistico.

E’ sufficiente parlare con un camionista, un pendolare che viaggia in autobus o in macchina, un motociclista, un camperista, per ascoltare una lamentela costante sulla condizione di questa arteria stradale.

Noi siamo pronti a fare la nostra parte, ma occorre un patto istituzionale che ponga al centro l’obiettivo del raddoppio della SS 7 Matera-Ferrandina.

Pertanto crediamo sia necessario un coinvolgimento immediato e subitaneo del Governo nazionale e di Anas.

Per questo chiediamo ufficialmente che la Regione si attivi per convocare quanto prima un incontro con Governo e Anas per un tavolo in sede ministeriale finalizzato a raggiungere questo obiettivo.

Siamo certi che condividerà questa istanza e attendiamo fiduciosi in un rapido riscontro da parte Sua.”

Ferrandina, 13/06/2019

Il Sindaco di Ferrandina, Gennaro Martoccia

e l’Assessore alle Attività Produttive, Angelo Zizzamia