mercoledì, 28 Febbraio , 2024
HomeCronacaCiao Gianni, ''camminatore'' di fede e simpatia

Ciao Gianni, ”camminatore” di fede e simpatia

Sono di quelle notizie che non ti aspetti. Gianni Acito, un amico di tanti materani, noto per la devozione alla Patrona Maria Santissima della Bruna e per la passione escursionista, non c’è più. Avrebbe compiuto 76 anni a ottobre. Una perdita per i famigliari, la signora Anna, i figli Luca e Nicola, i fratelli Enzo,Franco e Liliana e per gli amici di quelle realtà associative nelle quali profondeva tanto impegno: ”Maria Santissima della Bruna” e ” Cai Matera.Trekking falco naumanni”.

Gianni è stato un instancabile lavoratore, sempre pronto a guardare all’innovazione e alle opportunità da dare ai giovani. ” Dobbiamo fare di più -diceva Gianni- quando si parlava di fuga di cervelli….Dobbiamo creare le condizioni perchè restino e perchè Matera sia attrattiva anche per altri’. Aveva ragione. Ed è l’eredità che ci ha lasciato, insieme all’amore per le tradizioni, la festa del 2 luglio, e la tutela del territorio. E anche su questi temi è stato di sprone e di esempio per tanti. Gianni, un ”camminatore” di fede e simpatia. La salma sarà vegliata nella giornata di oggi, martedì 13 febbraio, presso la cappella della chiesa di San Francesco da Paola. Le esequie si terranno nella giornata di mercoledì 14, alle ore 15.30.

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti