martedì, 16 Luglio , 2024
HomeCronacaBenvenuti nel Parco della Murgia, ma rispettatelo!

Benvenuti nel Parco della Murgia, ma rispettatelo!

Un piccolo ma grande segno di attenzione all’integrità e alle peculiarità del parco delle chiese rupestri, come continuano a chiamarlo in tanti, quello del Gruppo Volontari per l’Ambiente Protezione civile di Matera che hanno affisso un cartello di ‘ Benvenuto e di consigli utili” lungo il percorso che, da Porta Pistola nei rioni Sassi, attraverso la ”passerella in legno ( è questa l’esatta dicitura) conduce sull’altipiano murgico. Il testo è eloquente e invita ad affrontare il percorso in maniera adeguata, per evitare di incorrere in incidenti. E del resto i soccorsi sono un rischio anche per gli stessi operatori. Occhio alle alte temperature e un invito a non raccogliere fiori. E’ bene ammirarli e basta. Un pizzico di ironia sulle ”chiare, fresche e ” a volte ”olezzanti” acque che raccolgono gli scarichi delle comunità di Altamura e Matera…Per quello occorre turarsi il naso, finchè la questione non sarà affrontata con decisione. Avviso prezioso,da passa parola, e a ”zio” Pio Acito e agli altri gruppi a provvedere anche con un cartello scritto in lingua inglese, vista la presenza di turisti. E di concittadini. Qualcuno poco avvezzo alle lingue ufficiali, ma ancora legato al dialetto…Un avviso anche in materano? Perchè no. Sarebbe la prima volta. Ma ci starebbe…del resto siamo nei rioni Sassi.

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti