Il nuovo monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla settimana dal 10 al 16 novembre registra un “netto incremento della circolazione virale con impatto ospedaliero” al momento contenuto “grazie ai vaccini“. Rispetto alla settimana precedente, si rileva un aumento del 32,2% di nuovi casi di infezione da Sars-Cov-2 (54.370 rispetto a 41.091), un aumento del 15,5% dei ricoveri di pazienti con Covid-19 che presentano sintomi (3.970 rispetto a 3.436) e un aumento del 14,3% delle terapie intensive (481 rispetto a 421).

In Basilicata, secondo lo stesso report, la situazione covid resta sotto controllo con pochi ricoveri (uno in più rispetto a ieri, due dei quali in terapia intensiva) e con i posti letto in area covid (6,6%) che restano sotto la soglia di saturazione così come quelli in terapia intensiva (1,1%), sebbene lo stesso registri un peggioramento per i casi positivi ogni centomila abitanti (sono 165) con un incremento di quasi il 21 per cento rispetto ai 7 giorni prima. In regione continuano a presentarsi casi nelle scuole, vedi ulteriore piccolo focolaio che è stato registrato a Miglionico, mentre nel reparto di pediatria di Potenza è ricoverato un bimbo di tre anni (il terzo caso, da inizio pandemia, di piccoli pazienti con sindrome infiammatoria multi sistemica che è una delle possibili complicanze anche a mesi di distanza dal contatto col covid).

Questi i dati in sintesi che emergono dai comunicati ufficiali che pubblichiamo a seguire:

  • sono 21.411 i lucani che hanno ricevuto la terza dose;
  • i ricoveri totali da 23 salgono a 24, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono sempre due (uno all’Ospedale San Carlo ed l’altro al Madonna delle Grazie);
  • l’incidenza dei positivi sui tamponi processati ieri è del 3,55%, inferiore al 4,21% del giorno precedente ed anche al dato della settimana appena conclusa che è stato del 4,59%;
  • il totale dei positivi in regione che, tenuto conto dei 24 nuovi casi e delle 11 guarigioni odierne, sale a 977.

Ecco a seguire il comunicato ufficiale riferito alla giornata di ieri, mentre le tabelle riepilogative le aggiungeremo non appena disponibili:
La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 17 novembre, sono state effettuate 1.582 vaccinazioniA ieri sono 435.280 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (78,7 per cento), 399.609 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (72,2 per cento) e 21.411 quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 856.300 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 733 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 26 (tra questi 24 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 11 guarigioni relative a residenti in Basilicata.

===========&&&&&&&&&&============

…ed ecco anche le tabelle riepilogative da cui, inoltre, si evince che i nuovi positivi sono nei comuni di: Potenza e Policoro (7), Venosa (4), Miglionico (3), Viggianello (2), Miglionico (1).

(NB. dal 12 novembre scorso il totale dei positivi riportato sulle tabelle della regione è inferiore di uno rispetto al nostro che calcoliamo giornalmente in base ai dati ufficiali che pubblichiamo senza vi sia una spiegazione. L’11 novembre i dati combaciavano in 895. Il giorno dopo vi sono stati 30 nuovi casi e 5 guarigioni. 895+30-5=920, mentre sulle tabelle di quel giorno veniva riportato 919. Da allora continua ad esserci questa discrasia).