E’ Canberra, in Australia, con i suoi 430mila abitanti, la città con più vaccinati nel mondo. Infatti, il primo ministro Barr assicura che : “Entro la fine di novembre prevediamo che il 99% della popolazione vaccinabile sarà completamente immunizzata, con tassi di utilizzo dei vaccini vicini al 100% nei nostri centri di somministrazione”.

In Italia, in base ai dati del report governativo aggiornato alle 10,33 di oggi, sono 43.455.924 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, pari all’ 80,46 % della popolazione over 12;  mentre sono 45.896.082 quelle con almeno una somministrazione, pari all’84,98 % della medesima popolazione over 12.

In Basilicata, invece, sono “386.329 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (69,8 per cento)” e 426.534 “che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (77,1 per cento)”.

Sempre, in Basilicata, anche oggi c’è un decesso sul fronte covid. Trattasi di un paziente deceduto all’Ospedale San Carlo di Potenza (un 91nenne di Venosa che era ricoverato da metà Settembre nel reparto di Pneumologia).

Dal comunicato relativo alla giornata di ieri e dalle tabelle che pubblichiamo a seguire, si evince inoltre che:

  • i ricoveri totali da 26 scendono ancora a 25 ed in terapia intensiva non c’è alcun paziente;
  • l’incidenza dei positivi sui tamponi processati in giornata è del 2,39%, inferiore al 2,92% del giorno precedente e a quello dell’intera settimana appena conclusa che è stato del 3,36%;
  • il totale dei positivi in regione che, tenuto conto dei 16 nuovi casi, delle 18 guarigioni e del decesso, continua a calare da 1.146 a 1.143.

I nuovi casi riguardano: Potenza (5), Montalbano Jonico (3), poi altri comuni (come da elenco nella 3^ tabella sottostante) con meno casi. Nessuno a Matera.

Ma ecco i comunicati ufficiali di oggi:

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 12 ottobre, sono state effettuate 1.390 vaccinazioni. A ieri sono 426.534 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (77,1 per cento) e 386.329 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (69,8 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 812.863 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 710 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 17 – e tra questi 16 relativi a residenti in Basilicata – sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono avute 18 guarigioni, tutte relative a residenti in Basilicata, ed è stato registrato il decesso di 1 paziente che si trovava ricoverato all’ospedale San Carlo di Potenza.”