Sarà il caldo a calmare la circolazione del virus, come molti sostengono, con la rapida essiccazione delle goccioline di saliva disperse nell’aria, saranno i comportamenti virtuosi che comunque sono stati introitati e conviene continuare ad adottare, sta di fatto che ancora oggi su 156 tamponi analizzati ieri 30 giugno 2020 in Basilicata, sono risultati tutti negativi.

Quindi ancora zero nuovi positivi ed, inoltre, risulta guarita la donna di Grottole tornata dall’Egitto, che resta comunque ancora ricoverata al Madonna delle Grazie di Matera, dati che portano a DUE il totale dei contagiati in Basilicata.

Bene, avanti così, si spera. Ed ecco a seguire il comunicato ufficiale odierno della task force regionale in cui si legge che:

” …..in tutta la giornata di ieri, 30 giugno, sono stati effettuati 156 test per l’infezione da Covid – 19, risultati tutti negativi.

In giornata risulta guarita, in seguito a doppio tampone negativo, la persona ancora ricoverata nel reparto di malattie infettive dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, ma non per Covid.

Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 2, ieri erano 3.

Sono 371, in totale, le persone guarite.

Ai 2 positivi vanno aggiunti nel complesso 27 persone decedute (9 di Potenza, 2 di paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 371 guariti; 1 paziente di Gravina di Puglia riscontrato dall’Asm; 2 pazienti diagnosticati in altre regioni, residenti in Basilicata dove si trovano in isolamento domiciliare; 1 paziente residente a Torino in isolamento domiciliare in Basilicata.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 39.787 tamponi, di cui 39.367 risultati negativi.

I lucani in isolamento domiciliare sono 2.

Il prossimo aggiornamento è previsto per domani, 2 luglio, alle ore 12,00.

In allegato il bollettino quotidiano con tutti i dati riassuntivi.”