Oggi 10 giugno, “La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 10 giugno,

— sono stati processati 688 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 52 (tutti relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 57 guarigioni (55 delle quali relative a residenti in Basilicata);

–e inoltre  “sono state effettuate 4.335 vaccinazioni. Ad oggi sono 247.250 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (44,7 per cento) e 129.083 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (23,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 376.333 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).”

L’incidenza dei positivi sui tamponi processati è del 7,56% in risalita dal 4,38% di ieri e del 3,69% del giorno precedente e al dato medio della settimana appena conclusa che è stato del 3,52%.

Prendiamo atto che oggi  le tabelle del bollettino che pubblichiamo a seguire, riporta la stessa incidenza da noi calcolata, abbandonando il sistema usato sino a ieri palesemente erroneo perchè calcolato sui soli positivi lucani ma rapportati al totale dei tamponi che comprende, invece, anche quelli dei non lucani.  

Sempre dalle tabelle che seguono, apprendiamo ancora, che per il quarto giorno consecutivo non vi è stato alcun decesso, che i ricoveri totali rimangono a 42 e sempre nessun caso in terapia intensiva. Molto bene.

I nuovi positivi di oggi riguardano: Bella (23 casi), Potenza e Bernalda con 5 casi, poi altri Comuni con numeri inferiori. A Matera nessun caso.

Con questi dati, i positivi lucani totali scendono a 2.970.