Oggi in Basilicata “La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 16 giugno,

sono stati processati 725 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 31 (tutti di residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 96 guarigioni, tutte relative a residenti in Basilicata;”

–e inoltre “sono state effettuate 4.598 vaccinazioni. A ieri sono 262.735 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (47,5 per cento) e 137.299 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (24,8 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 400.034 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).”

L’incidenza dei positivi sui tamponi processati nella giornata di ieri è del 4,28% rispetto al 2,81% del giorno precedente e superiore al dato medio della settimana appena conclusa che è stato del 3,98% . Una altalena dubbia che si ripete da giorni e che, con i dati di domani, si certificherà anche questa terza settimana in cui sono stati  trovati meno di 50 positivi ogni 100 mila abitanti e si staccherà il biglietto per transitare da lunedì in zona bianca.

I nuovi casi riguardano: Paterno (9 casi), Pisticci e Muro Lucano (3 casi), poi altri comuni con numeri inferiori. Nessun caso registrato a Matera mentre a Potenza 2.

Dalle tabelle che pubblichiamo a seguire, apprendiamo inoltre, che i ricoveri totali rimangono 37, sempre con nessun caso in terapia intensiva, e non c’è alcun decesso.

Con questi dati, tenuto conto degli 96 guariti, i positivi lucani totali scendono a 2.723.