In Italia, l’indice Rt di trasmissibilità del virus è in calo a 0,92 e scende anche l’incidenza, ora a quota 185 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 232 di 7 giorni fa. Lo si apprende dalla bozza del monitoraggio settimanale della Cabina di Regia dell’ISS.
Inoltre, ol presidente del Consiglio superiore di sanità, oltre che membro del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli,  parlando a SkyTg24, ha sottolineato che: “Iniziamo ad assistere a un’iniziale riduzione della pressione sui servizi sanitari territoriali”. 

Qualcosa, dunque, comincia a muoversi nel verso giusto e lo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza, che ieri ha incassato il sostegno pubblico e la stima diDraghi (https://giornalemio.it/politica/draghi-ho-voluto-io-speranza-nel-governo-e-ne-ho-molta-stima/), al convegno di FdI “Riapri Italia” ha annunciato che: “Da qui a qualche ora firmerò delle ordinanze e sulla base dei numeri che abbiamo una parte significativa porterà una parte del territorio dal rosso all’arancione, ciò significa che le misure hanno prodotto una prima piegatura della curva ma il contesto è ancora molto complicato con un tasso di diffusione del virus significativo e le intensive piene“.

L’orizzonte del governo per una riapertura in sicurezza dunque non è fissato da una data, come ha detto Mario Draghi nella conferenza stampa di ieri sera (https://giornalemio.it/politica/draghi-riaprire-prima-vaccinare-gli-anziani-tutto-dipende-da-questo/), ma dal momento in cui sarà completata la vaccinazione delle fasce più anziane della società, quelle a maggiore rischio di mortalità, ed in base all’andamento del contagio. Pressioni o non pressioni.

Non sembra andare così in Basilicata, a giudicare dai dati diffusi oggi dalla task force e relativi ai tamponi processati nella giornata di ieri 8 aprile 2021 in Basilicata, da cui si rileva che su 1.773 tamponi molecolari sono stati rilevati 212 positivi (201 dei quali riferiti a residenti) con una incidenza giornaliera positivi/tamponi che torna a sfiorare il 12% (11,96%) e risale ancora rispetto all’11,74% del giorno precedente e del 9,09% di quello ancora prima, superiore sia al dato medio positivi/tamponi della settimana appena conclusa che è stato del 9,54% che a quello giornaliero nazionale che è del 4,76%.

I nuovi positivi di oggi riguardano Matera con 47 casi, Potenza (19), Pomarico (13), Venosa (11), Melfi (10), Policoro (7) e poi via via altri comuni con numeri inferiori.

Anche oggi -purtroppo- si registrano quattro decessi (tutti residenti a Matera), mentre i ricoveri totali rimangono fissati a 179 come ieri, così come in terapia intensiva che rimangono 10 (3 Pz, 7 Mt).

Infine, i guariti sono 163 i guariti della giornata (158 i residenti), con il totale dei positivi in Basilicata che si attesta a 4.781.

Ed ecco i dati come comunicati ufficialmente in dettaglio:

REGIONE BASILICATA – BOLLETTINO TASK FORCE CORONAVIRUS
ESTRAZIONE DATI PIATTAFORMA COVID-19 DEL GIORNO 09 aprile 2021, ORE 10.00
Report dati processati in data 08 aprile 2021
Tamponi molecolari totali n. 292.205
Tamponi totali negativi n. 269.101
Persone testate n. 172.967

Tamponi molecolari di giornata n. 1.773
Test antigenici totali 12.689
TAMPONI MOLECOLARI POSITIVI TOTALI N. 212
Tamponi negativi n. 1.561

RICOVERATI N. 179
A.O.R. San Carlo Potenza
Malattie Infettive n. 34
Pneumologia n. 33
Medicina d’Urgenza n. 14
Medicina Interna Covid n. 18
Terapia Intensiva n. 03
A.S.M. P.O. Madonna delle Grazie – Matera
Malattie Infettive n. 30
Pneumologia n. 18
Medicina Interna Covid n. 22
Terapia Intensiva n. 07

GUARITI TOTALI DI GIORNATA N. 163

DECESSI TOTALI N. 04
Deceduti Residenti n. 04
Matera (n. 4)

POSITIVI TOTALI N. 212
Residenti: n. 201
N. Comune
1 Abriola
1 Accettura
1 Atella
3 Avigliano (n. 1 domiciliato a Filiano)
1 Balvano
2 Bella
1 Bernalda
4 Cancellara
5 Castelmezzano
1 Episcopia
1 Ferrandina
5 Filiano
4 Francavilla in Sinni
4 Grassano
4 Laurenzana
1 Lavello
1 Marsicovetere
47 Matera
10 Melfi
2 Montalbano Jonico
1 Montemurro (domiciliato a Potenza)
2 Montescaglioso
2 Muro Lucano
1 Nemoli
1 Nova Siri
1 Oppido Lucano
2 Palazzo San Gervasio
3 Picerno
5 Pietragalla
5 Pisticci
7 Policoro
13 Pomarico
19 Potenza
1 Rapolla
3 Rionero in Vulture
1 Ripacandida
6 Rotonda
4 Rotondella
1 San Costantino Albanese
3 San Fele
1 Savoia di Lucania
4 Scanzano Jonico
1 Stigliano
4 Tolve
11 Venosa

Non residenti ma domiciliati in regione Basilicata: n. 3
N. Regione/ Stato estero
1 Lombardia (domiciliato a Francavilla in Sinni)
2 Toscana (domiciliati a Montalbano Jonico)
Non residenti ed in isolamento in altra regione: n. 8
N. Regione/ Stato estero
1 Calabria
1 Piemonte
6 Puglia

GUARITI TOTALI N. 163
Guariti residenti in Regione Basilicata n. 158
N. Comune
1 Bernalda (domiciliato a Potenza)
2 Brienza
2 Cancellara
1 Cersosimo (domiciliato a Nova Siri)
4 Ferrandina
8 Forenza (n. 1 domiciliato a Venosa)
1 Lagonegro
1 Laurenzana
8 Lauria
14 Matera
11 Melfi
1 Montescaglioso
1 Nova Siri
4 Pescopagano
1 Pisticci
2 Policoro
1 Pomarico
56 Potenza
2 Rapolla
1 San Fele
11 Sant’Angelo le Fratte (n. 1 domiciliato a Brienza)
1 Sant’Arcangelo
3 Scanzano Jonico (n. 1 domiciliato a Policoro; n. 1 domiciliato a Tursi)
18 Tursi (n. 1 domiciliato a Policoro)
1 Valsinni (domiciliato a Potenza)
2 Venosa
Guariti non residenti ma domiciliati in Regione Basilicata: n. 4
N. Regione/ Stato estero
1 Calabria (domiciliato a Policoro)
2 Lazio (domiciliati a Matera)
1 Veneto (domiciliato a Potenza)
Guariti non residenti nè domiciliati in Regione Basilicata: n. 1
N. Regione/ Stato estero
1 Puglia

CASI ATTUALI RESIDENTI N. 4.781
POSITIVI RESIDENTI IN ISOLAMENTO DOMICILIARE N. 4.602
DECEDUTI RESIDENTI N. 462
GUARITI RESIDENTI N. 14.802