ARTEPOLLINO 2022: RIPARTONO GLI APPUNTAMENTI

ARTEPOLLINO2022 rientra  tra i progetti sostenuti dall’APQSensi Contemporanei“Cinema”, accordo sottoscritto tra la Regione Basilicata, la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura e l’Agenzia per la Coesione Territoriale.

Sensi Contemporanei è un complesso programma di investimenti pubblici che utilizza le forme espressive dell’arte come fattori di sviluppo culturale ed economico, in grado di generare conoscenza, competenze, occupazione e di incoraggiare la capacità di attrazione turistica di un territorio.

In continuità con il lavoro portato avanti nell’arco di 14 anni, ArtePollino interpella l’arte e il mondo della cultura sul tema più urgente di questo momento storico, i cambiamenti climatici, per continuare a creare opportunità culturali nel Parco Nazionale del Pollino attraverso il binomio Arte e Natura, utilizzando vari linguaggi del contemporaneo e dell’audiovisivo. Il progetto coinvolge artisti, registi, ricercatori, docenti universitari e di accademie di belle arti, musei e fondazioni, e prevede la realizzazione di un’opera d’arte permanente, di una performance, di tre opere audiovisive,residenze d’artista, laboratori, cammini, tavoli di confronto aperti al pubblicoe alcuni incontri dedicati agli studenti della scuole secondarie di secondo grado.

 

Dal26 al 30 aprile 2022  gli artisti, e docenti dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo, FRANCESCO PEDRINI(anche direttore dell’Accademia) e ANTONIO ROVALDI, insieme ai loro studenti e alla regista GAIA GIANI, risiederanno nel Pollino e realizzeranno il laboratorio nomade ON THE MOVE sul camminare come strumento utile alla conoscenza dei luoghi, del territorio, all’ascolto visivo e sonoro del paesaggio, nella prospettiva di produzioni di immaginari sviluppati grazie ai medium di rappresentazione e traduzione di un territorio come il video, la fotografia, il suono, la parola, la scrittura come racconto di un viaggio.

Per maggiori informazioniwww.accademiabellearti.bg.it | www.antoniorovaldi.com| www.gaiagiani.com

 

Il 3 maggio, a Latronico, nel Parco delle Terme Lucane, sarà inaugurata l’opera permanente dedicata alTERZO PARADISO, diMICHELANGELO PISTOLETTO realizzata in collaborazione con CITTADELLARTE- FONDAZIONE PISTOLETTO. Le fasi di realizzazione del Terzo Paradiso a Latronico saranno documentate attraverso un’opera audiovisiva, realizzata dal regista LUCA ACITO, con un’intervista a Michelangelo Pistoletto. Il 4 maggio, presso il MULA+ Museo e Biblioteca di Latronico, Cittadellarte- Fondazione Pistoletto guiderà i lavori del secondo Rebirth Forum nel Pollino, aperto ai cittadini, alle associazioni, agli amministratori. Il forum sarà dedicato al tema della cura dei territori e di chi li abita.

Per maggiori informazioniwww.cittadellarte.it

 

Il 7 maggio,le ricercatrici e attiviste CELESTE RIGHI RICCOe IRENE GHALEB, co-fondatrici di Change For Planet e EuropeanClimatePact Ambassadors, incontreranno gli studenti dell’ISIS Sinisgalli di Senise che saranno coinvolti all’interno del laboratorio ADVOCACY PER IL FUTURO, durante il quale avranno modo di  riflettere sui  problemi del cambiamento climatico esu come essere consumatori responsabili. Nel pomeriggio Celeste Righi Ricco e Irene Ghaleb dialogheranno con i cittadini dell’area sud della Basilicata, in un incontro aperto al pubblico al MULA+ Museo e Biblioteca di Latronico.

Per maggiori informazioniwww.changeforplanet.it |

www.europa.eu/climate-pact/ambassadors/meet-our-ambassadors_it

 

Il 14 maggio, a incontrare gli studenti dell’ISIS Sinisgalli di Senise, saranno Alessia Sacchetti della Fondazione CESVI e Rino Lombardi del MUSEO DELLA BORA di Trieste, per parlare del clima del futuro e di buone pratiche. Il titolo scelto NON POSSIAMO CAMBIARE IL VENTO PERO’ POSSIAMO PROVARCI fa riferimento in particolare a uno dei progetti nati nell’ambito del bando europeo 1Planet4All curato in Italia da Fondazione Cesvi, si tratta di “CambiaVenti-L’emergenza climatica e noi” un’iniziativa di sensibilizzazione realizzata dal Museo della Bora. Nel pomeriggio, al MULA+ Museo e Biblioteca di Latronico, l’incontro sarà aperto al pubblico.

Per maggiori informazioniwww.1planet4all.it | www.cambiaventi.museobora.org

 

Dal 20 al 24 maggio, gli artisti LUCY + JORGE ORTA e il registaDAVID BICKERSTAFFsaranno ospiti nel Parco del Pollino. Insieme a tutti coloro che vorranno partecipare, attraverseranno il territorio lungo un “percorso complesso e tortuoso che mette a confronto la natura con l’azione dell’uomo di oggi”. UN SENTIERO PER IL POLLINO, è questo il titolo,si svilupperà attraverso letture, performance, suoni che sarannosuccessivamente raccontati a un pubblico più ampio grazie all’opera audiovisiva che sarà realizzata dal regista David Bickerstaff, i cui lavori documentari e installazioni video sono stati esposti e inclusi in numerosi festival e mostre internazionali.

Per maggiori informazioniwww.studio-orta.com

 

Dal 17 al 19 giugno, CHIARA RIZZI, SILVANA KUHTZ, SAVERIO MASSARO E SILVIA PARENTINI, dell’Università degli Studi della Basilicata, impegnati su vari progetti di ricerca legati al tema del Camminare anche attraverso il Laboratorio del Cammino, guideranno L’ABC. Laboratori dell’Abitare la Bellezza in Convivio, esperienze itineranti.

Per maggiori informazioniwww.dicem.unibas.it

 

Il progetto e, in particolare, le opere audiovisive realizzate saranno infine presentate a Matera, il 25 giugno 2022, presso il MUSMA Museo della Scultura Contemporanea.

Per maggiori informazioni www.musma.it

 

Per partecipare e per ulteriori informazioni

340.6786865

artepollino@gmail.com

www.artepollino.it

Related posts

Rispondi