Il presidente della Provincia di Matera Piero Marrese esprime il suo apprezzamento in riferimento a “Nigra Sum sed formosa”, il progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, coordinato dal Maestro Vincenzo Perrone e dalla Fondazione Orchestra Lucana di cui è direttore. “Al Maestro Perrone vanno le mie più sentite congratulazioni, a livello personale e a nome dell’ente che rappresento, peril raggiungimento di un risultato eccellente e che mette in risalto le qualità personali e dell’Orchestra di cui è direttore. Un lavoro imponente e notevole quello che portato avanti, grazie alle sue indiscutibili capacità musicali e tecniche, e dopo tante ore trascorse nella cura e nella realizzazione del progetto – sottolinea il presidente Marrese -. Perrone, oltre che un musicista eccezionale, rappresenta un esempio per i nostri cittadini, la sua verve e la sua natura musicale ne rendono un artista brillante e completo, un talento che il nostro territorio non può ignorare. La Provincia di Matera, in questa direzione,sarà sempre al fianco della Fondazione Orchestra Lucana, sostenendone le iniziative e portando il proprio contributo alla crescita e alla formazione di giovani musicisti lucani”.

“Un traguardo prestigiosoche mette in risalto il talento, la laboriosità e l’abnegazione della gente materana e rappresenta il frutto di un impegno vasto e complesso, nonché motivo di grande orgoglio per la comunità e l’intero territorio materano”.