Continua la tranquillizzante sequenza di zero positivi tra le persone sottoposte ai test nelle giornate di domenica e di ieri nel comunicato che ha aggregato oggi i due dati. Emerge un numero di test effettuati in diminuzione e il fatto che non vengono rese note le tipologie di persone sottoposte a tampone. Il primo dato non è confortante perchè sembrerebbe applicarsi la teoria di Tramp per cui meno tamponi fai e meglio è, così trovi meno positivi. E non è rassicurante.

Inoltre, sarebbe opportuno far sapere quale strategia si segue nella scelta delle persone testate se per categorie esposte maggiormente o quant’altro. Dare una informazione più completa è molto utile alla causa di una condivisione della bontà della strategia adottata. Possibile che non lo si comprenda?

Ma ecco a seguire il comunicato odierno:

“La task force regionale comunica che nelle giornate del 21 e 22 giugno, sono stati effettuati 308 test per l’infezione da Covid – 19, risultati tutti negativi.

Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione restano 6.

Ai 6 positivi vanno aggiunti nel complesso 27 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 366 guariti; 1 paziente di Gravina in Puglia riscontrato dall’Asm; 2 pazienti diagnosticati in altre regioni, residenti in Basilicata dove si trovano in isolamento domiciliare; 3 pazienti, uno residente a Torino e due in Comuni della Lombardia, tutti in isolamento domiciliare in Basilicata; 1 paziente, conteggiato in Veneto perché lì diagnosticato e dichiarato guarito in seguito a doppio tampone negativo, risultato positivo al tampone di rientro e attualmente in isolamento in Basilicata.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 37.613 tamponi, di cui 37.194 risultati negativi.

Attualmente nelle strutture ospedaliere lucane è ricoverata 1 sola persona, che si trova nel reparto di pneumologia dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera.

I lucani in isolamento domiciliare sono 5.

Il prossimo aggiornamento domani, 24 giugno, alle 12,00.

In allegato il bollettino quotidiano con tutti i dati riassuntivi.”