E , così, dopo il Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale tocca anche alla Fontana di epoca ferdinandea, in piazza Vittorio Veneto, essere sottoposta a interventi di pulizia straordinaria con idropulitrice e detergenti speciali, sollecitati da cittadini e servizi giornalistici. E all’opera, come avevamo auspicato nel servizio sul Monumento, personale della Raro srl di Matera, su incarico dell’Amministrazione comunale. E così la patina maleodorante di muschio e altre incrostazioni pessime da vedere …stanno restituendo alla Fontana facce e beccucci per la fuoriuscita di acqua potabile. Naturalmente occorrerà in futuro procedere a una manutenzione continua di questi e altri monumenti, sia per l’usura del tempo che aggredisce marmi e bronzi e sia per la maleducazione di alcuni che, nel caso della fontana, diventa ricettacolo di rifiuti di ogni genere.