mercoledì, 28 Settembre , 2022
HomeCronacaAnche navette airbus da Bari. Che Matera si attivi!

Anche navette airbus da Bari. Che Matera si attivi!

Il futuro è dietro l’angolo e anche Matera, con la vicinanza ad appena mezz’ora di auto da Bari, potrà fruire nei prossimi mesi un servizio di collegamento aereo verticale –-minibus volanti- che possono portare i passeggeri direttamente in città. A raccontarcela il materano volante, con l’attivo migliaia di miglia percorsi nei cieli di mezzo mondo, Antonio Serravezza, che fa riferimento a una recente direttiva dell’Enac. Una modalità di trasporto che a Matera potrebbe utilizzare lo spazio eliportuale nell’area industriale di La Martella, per far atterrare i minibus a decollo verticale. Sarebbe una ottima opportunità. Ma servono lungimiranza e cultura di impresa. In passato, altro contesto, era venuto fuori il progetto di collegamento per tour in elicottero da Maratea a Matera. Non se ne è saputo più nulla. Nel frattempo si continua a viaggiare comodamente in auto e in bus da Matera a Bari e viceversa. Bari, ne siamo certi,si attrezzerà insieme ad altri centri pugliesi…

IL VOLO DI SERRAVEZZA
Novità importanti circa la mobilità per aeroporto di Palese e viceversa con la mobilità verticale. Con il nuovo riordino pubblicato due giorni fa dall’ENAC per gli aeroporti italiani c’è una importante novità per Matera. Cosa c’entra la città dei Sassi se non ha un aeroporto suo? Questa è la novità che il futuro ci regalerà. La mobilità per l’aeroporto di Palese e viceversa in quindici minuti. Matera sarà collegata con Bari Palese con mini bus volanti. Un servizio che sarà utilizzato anche da altri importanti aeroporti a Milano e Roma.

Voi direte benissimo ma la città dei Sassi sarà organizzata per adattarsi a questo evolutivo sistema di trasporto? Certo che è già organizzata, circa tre anni fa fu costruita una pista per elicotteri turistici nella zona industriale della Martella, mai utilizzata. Si dovrà subito riprendere in considerazione questa possibilità e proviamo, almeno una volta, a farci trovare preparati. Non so se il progetto dell’eliporto, voluto dal Comune di Matera, fu portato a termine con tutti i dispositivi necessari poiché sono stati spesi 800.000 euro e l’impresa Troiano di Baragiano (PZ) doveva terminarlo entro il 2019.

Vedremo se questa Amministrazione riuscirà a prendere al volo questa grande possibilità di un corridoio veloce tra la città dei Sassi e l’aeroporto di Bari-Palese.

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti