lunedì, 4 Marzo , 2024
HomeCronacaAmaro Lucano: una bottiglia firmata Mascoli

Amaro Lucano: una bottiglia firmata Mascoli

Un’icona di stile che diventa ancora più pregiata. E’ la nuova bottiglia di Amaro Lucano, liquire dal gusto inconfondibile che incontra l’estro creativo di Vincenzo Mascoli, tra gli artisti italiani contemporanei più influenti e conosciuti nel panorama artistico, dando vita ad una nuova e originale special edition: Amaro Lucano Mascoli.

L’azienda, già nota agli appassionati per le bottiglie “limited edition”  torna con una sleeve ispirata al mondo dell’arte con un nuovo progetto a cura del Gruppo Avangart di Nicolò Giovine e Sebastiano Pepe.

Avangart è un progetto artistico culturale creato dai due soci fondatori, Nicolò Giovine e Sebastiano Pepe, che ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico verso un nuovo concetto di fruizione dell’arte. Per Avangart è molto importante l’utilizzo dell’arte come forma diretta di comunicazione e intercomunicazione. L’organizzazione di mostre ed eventi artistico culturali sono i mezzi principali per seguire questa filosofia e dare forma all’idea del gruppo, concependo tali eventi non solo come luoghi espositivi, ma come luoghi d’incontro, di pensiero e di scambio di idee. Fianco a fianco con istituzioni, musei e fondazioni.

Nel nuovo packaging, la Pacchiana – la donna simbolo di Amaro Lucano presente in comunicazione e sull’etichetta dal 1906 – cambia i suoi abiti storici per vestirsi con forme e colori smaltati secondo una precisa cifra stilistica e particolare tecnica, che rappresentano il tratto distintivo dell’artista. La tradizione viene invece mantenuta nel logo e nella capsula di chiusura, che conservano i classici tratti distintivi del marchio Amaro Lucano.

La special edition è ora disponibile nell’e-commerce aziendale https://shop.amarolucano.it/, negli store Lucano a Bari, a Matera e all’interno dello spazio espositivo Essenza Lucano di Pisticci.

«Siamo orgogliosi di presentare al pubblico la nuova bottiglia arricchita dall’opera di Vincenzo Mascoli, giovanissimo e affermato artista. La sua arte ci ha ispirati per la creazione di questa special edition “Amaro Lucano Mascoli”, che rappresenta in pieno la vocazione dell’azienda verso le nuove tendenze ma mantenendo sempre la nostra identità storica, segno distintivo del nostro Gruppo.Spiega Leonardo Vena, Proprietario e Consigliere Delegato di Lucano 1894L’obiettivo è quello di offrire ai nostri clienti un’esperienza immersiva, che parte dalla vista per poi immergersi negli aromi e nel gusto del nostro liquore».

VINCENZO MASCOLI nasce a Corato (BA) nel 1982 dove risiede e lavora come Direttore di Scena nel Teatro Comunale. Si laurea  in Scenografia e Pittura  all’Accademia di Belle Arti di Bari ed è vincitore della borsa studio in pittura e scultura “Franco Zeffirelli Schoolarship” a New York. Artista poliedrico, vanta numerose personali e collettive in diversi paesi del mondo e molti sono anche i riconoscimenti per le scenografie create per vari spettacoli teatrali.

Dice di lui Vittorio Sgarbi: “Cosa siamo diventati, rispetto al grande flusso oggi dilagante? È questa la domanda di fondo che si pone Mascoli su cui ci invita a riflettere, riconoscendo all’arte, una prerogativa speciale: la capacità di bloccare ciò che di per sé tenderebbe a essere un panta rei in continuo movimento e a lasciare segni più labili nella nostra coscienza, individuale e collettiva. Possiamo ancora riconoscere una memoria, davanti all’instabile che vuole disgregare tutte le altre? È questo, uno stato esistenziale che deve angosciarci, imponendoci una presa di posizione inevitabilmente critica nei confronti del fattore degenerante, le opere del Mascoli potrebbero sembrare suggerire, oppure, allo stesso modo, un dolce naufragare che può preludere a  un eterno presente in cui si verifichi la sostanziale dissociazione dall’ordine delle cose terrene, con tutti gli annessi e connessi del caso? A Mascoli e a noi l’ardua sentenza”

 

 

About Lucano 1894

Lucano 1894 è la storica azienda che, partita da un liquore nato dalla più profonda tradizione locale, è diventata una dei più importanti gruppi nazionali nella produzione e commercializzazione di spirits. Un brand conosciuto in tutto il mondo che ha saputo mantenere il suo “spirito” fondato sul rispetto della passione famigliare e della terra in cui è nato. Amaro Lucano nasce a Pisticci (Matera) a fine ‘800 grazie all’intuizione del suo giovane fondatore Pasquale Vena; un amaro dal gusto equilibrato che riscuote un incredibile successo e che, anche dopo un momentaneo blocco della produzione durante la Seconda Guerra Mondiale, riprende la sua attività fino a diventare, a partire dagli anni ’80, noto in tutta Italia e a livello internazionale anche attraverso grandi campagne pubblicitarie con alla base il famoso claim: “Cosa vuoi di più dalla vita? Un Lucano!”.

Oggi Lucano 1894 conta circa 50 dipendenti tra l’headquarter di Milano, gli stabilimenti di Pisticci Scalo e di Vico Equense – dove si produce la Limoncetta di Sorrento, un limoncello dall’alto livello qualitativo con alla base il Limone di Sorrento Igp dell’omonimo Consorzio di tutela – e i flagship di Matera e Pisticci dove, oltre alla produzione del famoso Amaro e di altre 15 etichette di spirits, insiste il museo aziendale “Essenza Lucano”. L’azienda è presente commercialmente ormai in più di 30 paesi nel mondo, conta una sede estera in UK ed una stabile collaborazione con la Cocacola HBC Italia alla quale ha affidato la distribuzione nel mercato ho.re.ca. in Italia. La famiglia Vena, ancora al timone e giunta alla quarta generazione, ha aperto l’ingresso a manager e consulenti di esperienza rimanendo attiva sul mercato internazionale a livello di operazioni straordinarie ed in costante crescita per numeri sul mercato e dati di bilancio.

Anna Giammetta
Anna Giammetta
Giornalista freelance . Tra le collaborazioni, Il Quotidiano della Basilicata, Avvenire, Il Fenotipo (periodico dell'Avis Basilicata), Fermenti (periodico Diocesi di Tricarico), Infooggi.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti