lunedì, 4 Marzo , 2024
HomeCronacaAltamura (e non solo) in festa. Benvenuto Monsignor Russo!

Altamura (e non solo) in festa. Benvenuto Monsignor Russo!

Una stretta di mano, un sorriso e la gente, le istituzioni già gli vogliono bene, augurandogli ” buon lavoro!” per quanto – Monsignor Giuseppe Russo- farà per la Diocesi comunità di Altamura, Gravina in Puglia e Acquaviva delle Fonti. E’ l’impressione che in tanti hanno avuto in occasione dell’inizio del cammino episcopale, cominciato sabato 10 febbraio. E l’accoglienza avuta in Municipio ne ha dato la conferma, con il sindaco Vitantonio Petronella, che ha espresso a nome della comunità altamurana stima, apprezzamento e tanta volontà di lavorare insieme. Un Vescovo, che è stato a Matera per l’ordinazione di mons Biagio Colaianni nuovo Vescovo di Campobasso- Bajano, in cammino…anzi in Buoncammino

Comunicato
Accoglienza Mons. Giuseppe Russo presso Palazzo di Città

S.E. Mons. Giuseppe Russo, ordinato vescovo lo scorso 21 gennaio, dà ufficialmente inizio al suo cammino episcopale sabato 10 febbraio 2024 ad Altamura.

Ad accogliere il presule presso Palazzo di Città, c’è stato il sindaco Vitantonio Petronella, il Consiglio e la Giunta Comunale. Con loro sono presenti anche i sindaci di Gravina in Puglia, Acquaviva delle Fonti, Spinazzola, Poggiorsini, il Commissario prefettizio del Comune di Santeramo in Colle, autorità civili e militari e numerosi fedeli della Chiesa locale.

“Mons. Russo Lei sarà per noi tutti – così il Sindaco di Altamura, Vitantonio Petronella, nel suo discorso – un faro che illumina il cammino della comunità, un punto di riferimento, una guida, un amico, ma anche il nostro pastore, un compito che siamo certi abbraccerà con dedizione e passione. ​
I nostri sforzi saranno indirizzati a lavorare in sinergia, istituzioni e Chiesa, per la costruzione di una società più giusta e solidale, per una comunità più forte, vicina e inclusiva in cui si rafforzerà la consapevolezza del significato profondo delle nostre feste religiose e patronali.
Esse sono il riflesso della nostra identità, delle nostre tradizioni e della nostra fede ma sono anche un’opportunità straordinaria per coinvolgere i giovani, per trasmettere loro i valori che ci rendono una comunità unita e per restituire bellezza e splendore alle nostre strade e piazze. Come amministratori è nostro dovere garantire che queste feste siano incentivate e celebrate con devozione e gioia, affinché possano essere motivo di speranza e di crescita per tutti.
​Siamo fiduciosi che, insieme, possiamo camminare per costruire un futuro migliore per il territorio dell’intera Diocesi. Che il Signore possa vegliare sul nostro operato”.

A seguire l’Amministrazione Comunale e il Consiglio ha preso parte al rito solenne nella Cattedrale “Santa Maria Assunta” e alla Santa Messa presso il Santuario Maria SS.ma del Buoncammino, dove il Primo Cittadino ha sottoscritto il verbale di insediamento.

Dal Palazzo di Città.
Staff del Sindaco,
10 febbraio 2024

LA PRESENZA DI MONSIGNOR RUSSO A MATERA PER L’ORDINAZIONE DEL VESCOVO BIAGIO COLAIANNI
PER LA DIOCESI DI CAMPOBASSO E BOJANO

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti