Altro che “tana libera tutti“! La situazione continua ad essere preoccupante. Oggi, infatti, sono SEI i nuovi casi positivi al Covid19 in Basilicata (tutti nel materano).

Lo stillicidio di taluni dei casi oggi riportati nel report quotidiano della task force sono emersi dalle comunicazioni anticipate dai primi cittadini interessati. Ieri sera il caso di Marconia di Pisticci (https://giornalemio.it/cronaca/a-marconia-di-pisticci-un-nuovo-caso-di-positivita-al-covid19/) e poi quello di Bernalda (https://giornalemio.it/cronaca/altro-nuovo-caso-covid19-anche-a-bernalda/).

Questa mattina le notizie da Pomarico in cui a fronte di un nuovo positivo è stata comunicata la negatività al nuovo tampone del caso di tre giorni fa e quella della Casa famiglia Caris (https://giornalemio.it/salute-e-benessere/covid-19-un-caso-a-pomarico-ma-due-notizie-positive/).

Ed ora la task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 2 maggio, sono stati effettuati 488 test per l’infezione da Covid – 19.

Di questi: 482 sono risultati negativi e 6 positivi.

I casi positivi riguardano:

2 il Comune di Matera;

1 il Comune di Bernalda;

1 il Comune di Montescaglioso;

1 il Comune di Pomarico;

1 il Comune di Marconia / Pisticci.

Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 194.

Ieri erano 191, ai quali vanno aggiunti i 6 positivi di oggi e sottratte 3 persone nel frattempo guarite, su un totale di 14.210 tamponi analizzati, di cui 13.822 risultati negativi.

Ai 194 positivi vanno aggiunti nel complesso 25 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi), 167 guariti, 1 paziente di Gravina di Puglia riscontrato dall’Asm, 1 paziente di Padula riscontrato dal San Carlo e 8 pazienti diagnosticati in altre regioni, residenti in Basilicata dove si trovano in isolamento domiciliare.

Attualmente i pazienti ricoverati presso strutture ospedaliere lucane (Azienda ospedaliera San Carlo e Ospedale Madonna delle Grazie) sono 51 così suddivisi:

Azienda ospedaliera San Carlo: malattie infettive 14, terapia intensiva 0, pneumologia 7;

Ospedale Madonna delle Grazie: malattie infettive 26, terapia intensiva 3, pneumologia 1. I lucani in isolamento domiciliare sono 143.

Tutti i test positivi verranno inviati all’Istituto superiore di sanità per la conferma di seconda istanza. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti avuti dalle persone risultate positive.

Il prossimo aggiornamento domani, 4 maggio, alle ore 12,00.

A seguire il bollettino quotidiano con tutti i dati riassuntivi.