Nave profumo di mare per la Basilicata che a bordo della nave Msc Splendida, dal 12 al 15 giugno, si presenterà ai crocieristi presenti.

Una crociera di lavoro in sicurezza per festeggiare, ad un anno dalla sua fondazione, un nuovo e importante traguardo di MAAVI, il Movimento Autonomo delle Agenzie di Viaggi Italiane. La nave è salpata da Trieste il 12 giugno e ha fatto scalo ad Ancona, Dubrovnik e Bari.

Durante la prima convention “UNCONVENTION” degli Agenti di Viaggio, a bordo di MSC Splendida, è stato ufficialmente inaugurato FARO GROUP, il gruppo d’acquisto, ispirato dall’associazione di categoria più rappresentativa in Italia, che fornirà un’offerta completa ai professionisti del settore.

“Faro Group – dichiara Enrica Montanucci Presidente di M.A.A.V.I. – è il primo gruppo d’acquisto realizzato dagli Agenti di Viaggio per gli Agenti di Viaggio. È suddiviso al suo interno in tre brand: Faro Team, capitanato da Federica Bellinazzi, dedicato ad una visione innovativa integrata dell’incoming; Faro Club, il cui responsabile è Federico Canuzzi, la rete dei Tour Operator che offriranno condizioni speciali dedicate alle Agenzie; Faro Service, guidato da Giuliano Di Vincenzo, il contenitore di servizi concretamente utili per gli Agenti di Viaggio.

“L’evento è stato un enorme successo – dichiara Giovanni D’Angelo, Delegato Nazionale per la Basilicata – e sono molto soddisfatto di come tutti i colleghi della nostra Regione abbiano contribuito alla costruzione di questo progetto con la collaborazione dei colleghi delle altre regioni d’Italia.”

“Faro Group, con la sua divisione dedicata all’incoming – continua Giovanni D’Angelo – è una grande opportunità per le agenzie di viaggio e i tour operator della nostra Regione. Il prodotto Basilicata potrà entrare ed essere venduta nelle agenzie di tutta Italia in maniera ancora più capillare. Le bellezze e le peculiarità del nostro territorio corrispondono ai criteri di richieste che in questo momento il mercato delle vacanze ci richiede: ambiente, natura, boschi, mare, borghi, storia, cultura e buona accoglienza”.