Si è conclusa con successo a San Mauro Forte la prima edizione della Festa della Transumanza, organizzata dall’Amministrazione comunale  e svoltasi la settimana scorsa che, oltre alla partecipazione di numerosi allevatori, ha potuto contare sul sostegno di numerosi sponsor locali.

La manifestazione, prendendo spunto dal ciclico spostamento delle mandrie e delle greggi dai pascoli di marina a quelli di montagna, ha voluto essere un momento di salvaguardia delle tradizioni del mondo agricolo-pastorale, nonchè di difesa e valorizzazione delle produzioni locali.

Decine i curiosi che hanno assistito al passaggio degli animali, scattato foto e registrato video.

Nell’ambito dell’iniziativa si è svolta anche una riflessione sulla situazione in cui versa il settore allevatoriale che ha visto un proficuo confronto tra le decine di allevatori convenuti e il consigliere regionale Pasquale Carriello.

Nella giornata, continuo è stato l’afflusso di visitatori che ha raggiunto e affollato prima località “Conco”, epicentro della manifestazione mattutina, e poi largo Monastero per assistere a una dimostrazione di caseificazione tradizionale.

A margine dell’iniziativa l’assessore Angelo Tricarico ha ringraziato la comunità degli allevatori cui è stato assegnato il compito di custodire e tutelare lo straordinario patrimonio di biodiversità presente e promuovere la filiera zootecnica della carne e dei prodotti lattiero caseari. Nel contempo lo stesso non ha mancato di manifestare il proprio rammarico per l’assenza alla manifestazione del nuovo assessore regionale all’Agricoltura.