Pubblichiamo a seguire una nota inviataci dal Sindaco di Bernalda con la quale si informa di aver essersi recato a Policoro per incontrare il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ed ottenere dallo stesso assicurazioni in merito alle azioni post sgombero de la Felandina.

Ecco a seguire la nota:

Sono trascorsi solo pochi giorni dalla morte di una giovane donna nigeriana, avvenuta a causa di una rogo scoppiato nell’accampamento della Felandina, che ha colpito profondamente l’intera comunità di Bernalda e Metaponto. “

Questa mattina tutta la squadra dell’amministrazione comunale di Bernalda, accompagnata dal comandante della polizia locale, si è recata a Policoro per incontrare il ministro Salvini.

Accolto dai sindaci di Pisticci e Policoro, cui va un caloroso ringraziamento, il gruppo ha stoicamente atteso Salvini sotto il sole per circa quattro ore.

Il sindaco, alla fine, è riuscito a sedersi al tavolo con il Ministro dell’Interno.

Nel corso dell’incontro, Salvini ha mostrato garbo e disponibilità e non si è sottratto alle sue responsabilità.

Il sindaco Tataranno lo ha informato sulle azioni finora messe in campo e gli ha chiesto in modo specifico di occuparsi della fase post sgombero, ormai imminente.

Salvini ha dichiatato che porterà la questione al Ministero dell’Interno già da lunedì, prendendo quindi un impegno che ci auguriamo tutti venga onorato.

L’auspicio è che con l’aiuto dello Stato si possa finalmente chiudere questa annosa questione.”