martedì, 16 Luglio , 2024
HomeCinema30 ciak di successi per il Cineclub ‘’Vittorio De Sica’’

30 ciak di successi per il Cineclub ‘’Vittorio De Sica’’

E per festeggiare i 30 anni dalla fondazione di un sodalizio che continua a fare cultura cinematografica per tutti, investendo nei giovani e con quanti come me e Armando hanno superato gli anta, organizzando eventi di qualità come le mostre CinEtica, rassegne estive all’aperto che avvicinano la gente al cinema e ne rafforzano il rapporto. E per farlo occorrono passione, competenza e tanta voglia di continuare a sognare. Così un grande regista, un produttore, un attore, il classico in bianco nero del neorealismo o degli Spaghetti western, per citarne alcuni, sono l’occasione per portare il grande schermo dove non ti aspetti e con gli ospiti giusti per parlare di cinema o di come imparare a farlo. La nota che segue serve ad attingere a piene mani da quell’arte, che continua a sedurre e a conquistare grazie a piccole, ma dinamiche realtà, come il CineClub ‘’Vittorio De Sica’’ di Rionero in Vulture. Auguri!

30 ANNI del CINECLUB VITTORIO DE SICA
XXX Mostra CinEtica VultureMovieNight (II edizione)
Siamo mosaici, pezzi di luce, amore, storia, stelle, incollati insieme con la magia, la musica, le parole…
E’ un concetto della scrittrice Anita Krizzan che facciamo nostro per presentare questa XXX^ Mostra CinEtica VultureMovieNight, nel solco del cinema all’aperto che la scorsa estate rionerese portò in piazza Giustino Fortunato (sul luogo dove si ergeva il Cinema Combattenti) e in altri punti della città, apprezzati film d’autore. Abbiamo rivisto di recente il film cult Blade Runner, grande emozione. 30 anni fa il CineClub Vittorio De Sica ha inaugurato la prima Mostra CinEtica proprio con quel capolavoro di Ridley Scott al cinema Vorrasi di Rionero. A parlarcene con l’entusiasmo di un ragazzo fu il compianto professor Nicola Pagliara docente di Architettura all’Università di Napoli, esperto di urbanistica post moderna. Lo condusse Alfonso Brenna, suo allievo. Oltre trecento persone quella sera, tutte incantate da quella lezione di Cinema senza precedenti. Da allora tante attività ha svolto il CineClub De Sica non solo a Rionero. Oltre 480 film d’autore portati ad un pubblico variegato di migliaia di spettatori. Fondato da Armando Lostaglio e Donato Labella con Angela Rosati e il compianto Giulio D’Angelo, ben 90 fra registi attori critici costumisti produttori di cinema ci hanno onorati della loro presenza mediante nostre proposte alquanto originali e uniche per questa regione, che di cinema conosceva ben poco rispetto ad oggi. Legati al CINIT Cineforum Italiano e BasilicataCinema, con il contributo del Comune di Rionero in Vulture, il patrocinio di Regione Basilicata, e la partecipazione di Parrocchia SS. Sacramento, Libera Vulture Alto Bradano, Proloco Monticchio, Cineclub Pasolini-Cinit, Tg7Basilicata, anche questa Mostra CinEtica si avvale dell’efficace apporto di Ferdinando e Gigi Di Giacomo, Lello Di Tolve, Enrico ed Emilio Sacco, don Sandro Cerone, Giulio Trama, Gerardo Giuratrabocchetti, Pierluigi Contaldo, Daniele Bracuto, Ernesto Grieco e Donato Larotonda, Michele Libutti, George Almaz Giustimo Setteducati. Un grazie a Michele Rizzo, Angela De Nicola, Donato Masiello, Franco Martina, Giuseppe Di Giacomo, Pino Di Lucchio, Michéle Gesbert (Parigi), Catello Masullo (Roma), che sulle loro testate divulgano le attività del CineClub De Sica. E i Festival cui collaboriamo: MATIFF, MISFF, DigitalMediaFest. E’ anche l’occasione per ricordare i tanti associati che in questi decenni ci hanno lasciato e ora “dormono sulla collina”: Pasquale Sacco, Pasquale Santoro, Donato Masiello (Geo), Giulio D’Angelo, Gaetana Bellanova, Nicola Sperduto, Pietro Di Lonardo, Franco Sernia, Ninuccio Ambrosio, don Pasqualino Di Giacomo, Donato Traficante, Giovanna Bochicchio, Bruno Vorrasi.

Chiara Lostaglio – Comunicazione “De Sica” Cinit

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti