Non bastavano i residui di cibo, i mozziconi, i chewing gum, le deiezioni di fido ad alimentare la situazione indecorosa di strade e piazze. Per la campagna elettorale c’è anche l’incremento di materiale elettorale che dai parabrezza delle auto o dalle mani dei destinatari finiscono per terra. Finita? Macchè anche il rinnovato selciato di piazza Ascanio Persio è chiazzato di olio e di altre trasudazioni di mezzi che devono caricare e scaricare merci. Il prosindaco Antonio Serravezza, che ricorda i divieti in Paesi dove si prevengono con sanzioni e buona educazione gli abbandoni di rifiuti e le strade vengono pulite con detergenti, è incavolato di brutto. E commenta: ‘’ ma che ci vuole a intervenire per tempo e a tenere pulita la città’’. Già. E mentre ce lo dice, dopo un comizio a tarda sera, ecco arrivare qualcuno a svuotare il cestino multiscomparto dei rifiuti.
LA NOTA DI SERRAVEZZA
In questo periodo ‘covidiano’ si parla in continuazione di igiene personale, in casa e all’esterno. Il decoro del centro è in totale abbandono. I marciapiedi e i lastricati delle piazze e delle vie circostanti non vengono lavati da una vita. Il perimetro intorno ai raccoglitori di immondizia sono lerci e appiccicosi. I commercianti del centro di Matera protestano per la sporcizia della città e per la situazione in cui versa il cuore della movida e del commercio cittadino. Per richiedere un servizio minimo costante di pulizia e manutenzione di marciapiedi e cestini si devono raccogliere le firme?. È una richiesta semplice e basica, si chiede solo un po’ di pulizia in più e la presenza di qualche vigile urbano o delle altre forze dell’ordine per scoraggiare gli assembramenti. Alcuni gestori di locali, bar e pizzerie addirittura lavano e igienizzare vicino alle loro attività personalmente altrimenti la puzza danneggerebbe i loro affari. La maggior parte spazzano e lavano il tratto di marciapiedi difronte alla loro attività. Va benissimo collaborare, ma il comune deve fare la sua parte, invece è scomparso. Vedremo cosa succederà con il bel lastricato chiaro di via Ascanio Persio, ancora devono terminare i lavori e già le macchie di sporco sono evidenti!

Inviato da iPhone